September 20, 2021

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Venerdì 30 Luglio 2021 alle 18 si svolgerà la conferenza di Legambiente in oggetto a Brindisi nel Parco Cillarese in via Provinciale S.Vito.

La scelta del luogo è legata alla volontà di evitare assembramenti e di garantire il distanziamento fra i partecipanti.

L’iniziativa è il primo appuntamento di un percorso che Legambiente nazionale ha deciso di compiere per fare di Brindisi e di Taranto, realtà emblematiche di una industrializzazione invasiva punti di riferimento per programmi di reale transizione ecologica e di sviluppo sostenibile.

Sarà presente il presidente nazionale dell’associazione Stefano Ciafani e verrà presentato un articolato documento contenente approfondite analisi e proposte per intercettare i finanziamenti del Next Generation Fund, dei fondi strutturali europei e di quelli nazionali e del Just Transition Fund nel quale si chiede alla Regione Puglia ed al comune di Brindisi l’impegno per far reinserire Brindisi al pari del Sulcis e di Taranto.

Al momento hanno assicurato la presenza, oltre alla onorevole Anna Macina, sottosegretario del ministero della giustizia, l’ assessore Alessandro Delli Noci ed al sindaco di Brindisi Riccardo Rossi, il prefetto di Brindisi Carolina Bellantoni, il rettore dell’UniSalento Fabio Pollice, Don Mimmo Roma, delegato dall’arcivescovo di Brindisi Rocco Caliandro ,la dottoressa Barbara Davidde, soprintendente per il Salento per il MIBAC e soprintendente nazionale per l’archeologia subaquea, impossibilitata a partecipare, sarà rappresentata dall’architetto Marzia Angelini, rappresentanti politici, fra i quali l’onorevole Mauro D’Attis, rappresentanti di organizzazioni imprenditoriali, sindacali e di imprese, rappresentanti di associazioni e di organizzazioni del volontariato.

Doretto Marinazzo
presidente circolo “Tonino Di Giulio” Legambiente Brindisi

No Comments

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com