October 18, 2021

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

“L’individuazione dei nuovi Corridoi Ten T e dei relativi porti core non può tagliare fuori l’intero Salento.
La previsione del solo corridoio Bari-Taranto, di fatto, esclude un corridoio altrettanto importante che è quello Bari-Brindisi-Lecce. Tutto ciò è inammissibile per le conseguenze penalizzanti per lo sviluppo dei territorio a sud di Bari sulla dorsale Adriatica e, quindi, per lo sviluppo della nostra città.

Accogliamo con favore e lo ringraziamo l’iniziativa del consigliere regionale Maurizio Bruno che, attraverso l’audizione in commissione regionale, pone con forza il tema dell’ampliamento della Rete Ten T da Ancona fino a Lecce, passando per Brindisi.

Su questo è importante una presa di posizione della Regione ma anche un’interlocuzione del Governo attraverso la nostra amministrazione e tutte le rappresentanze parlamentari del territorio, posto che il nostro Governo vede quasi tutte le forze politiche coinvolte

Su questo convocheremo al più presto un incontro con tutti i parlamentari del territorio per sostenere le ragioni della nostra città”, lo dichiara il sindaco di Brindisi Riccardo Rossi.

No Comments

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com