June 18, 2021

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

I Carabinieri della Stazione di San Vito dei Normanni, a conclusione degli accertamenti, hanno denunciato in stato di libertà per violazione del testo unico sull’immigrazione e segnalato all’Autorità Amministrativa per detenzione per uso personale di sostanze stupefacenti un 36enne di origine georgiana residente a Bari, Frazione Ceglie del Campo. In particolare, l’uomo, controllato nel centro abitato in compagnia di un 32enne anch’egli di origine georgiana residente a Bari, a seguito di perquisizione personale e veicolare, è stato trovato in possesso di una siringa contenente 3 grammi circa di sostanza stupefacente di tipo eroina. Il 36enne, gravato da provvedimenti di rintraccio per notifica e provvedimenti di espulsione dai vari capoluoghi pugliesi, è stato accompagnato presso i competenti uffici della Questura di Brindisi. Lo stupefacente è stato sequestrato.

No Comments