November 24, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

… e poi sabato, 3 marzo L., mia figlia, compirà 18 anni
… il conto alla rovescia lo ha iniziato a Natale
… io sono coinvolto già da quasi un mese nella festa dei preparativi …
tutto deve essere perfetto …

 

innanzitutto la sala che per lei è la “location” …
ci siamo andati già tre o quattro volte , sottobraccio e imbacuccati per il freddo, io e lei, …
mi tiene pronto già dal pomeriggio …
pa’ non prendere impegni che stasera dobbiamo andare a parlare con il direttore …
le rispondo solo di si ma penso che questa è la felicità e che non mancherei a questi appuntamenti per tutto l’oro del mondo … ha scelto il buffet con cura …

 

la quantità di alcolici sarà molto contenuta
… l’antipasto di benvenuto dovrà essere frizzante ma sobrio … le foto della torta sono state inviate su wathsapp …
è decisa nelle scelte …
mi raccomando che i fiori non siano finti …
no, non gialli, no niente rosso o arancione ,solo bianchi o rosa … ma guardi, per favore solo rosa antico …
nello sguardo del direttore c’è simpatia e divertita rassegnazione …
anche lui è padre di una adolescente …
pa’ andiamo noi a scegliere i fiori dal fioraio e poi li mandiamo al pasticciere? Non vorrei che mi mandassero fiori colorati …

si hai ragione andiamoci noi …

 

e nel frattempo il vestito …
che ne pensi di questo? ….
quasi mi commuovo nel vedere mia figlia vestita come una donna, felice, splendente, viva …
le rispondo sei bellissima …
ancora non le va bene …
un altro negozio e un altro vestito …
questo costa troppo …
dico non ti preoccupare …
no pa’, non ne vale la pena …
poi lo troviamo …
lungo, rosa antico, scollato quanto basta …

 

è bellissima …
mi sorride scherzando con atteggiamenti da diva …
ridiamo con S. che ci guarda divertita …
anche la mamma è commossa e per l’occasione ha lasciato da parte il suo senso pratico …

 

anche lei vuole che tutto sia perfetto …
anche a lei si inumidiscono gli occhi di tanto in tanto …

 

e poi il dj al quale non ha lasciato spazio per nessuna improvvisazione e poi ancora le foto e il filmino e la tovaglia del tavolo sul quale ci sarà la torta e gli arredi e le luci e l’arrivo degli invitati ed il suo, un po’ in ritardo …
mi piace vedere che L. conosce la differenza fra il cammino e l’arrivo …

 

la vera festa la stiamo vivendo in questi giorni con la nostra vicinanza, la complicità, le risate, i “ti immagini se” …

 

la sera del 3 marzo mia figlia L. compirà diciotto anni ed io ho richiesto soltanto di poter ballare con lei Perfect di Ed Sheeran … vabene pa’, ma basta che non piangi …

noooo, non ti preoccupare …
ma non sempre i genitori mantengono le promesse fatte ai figli … è ‘nna parola!

 

Apunto Serni

No Comments