May 11, 2021

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

A seguito delle dimissioni presentate il 30 dicembre scorso da dodici consiglieri del comune di carovigno, su 16 assegnati, si è verificata la fattispecie prevista dal comma 1 lett. b) n. 3, dell’art. 141 del decreto legislativo 18 agosto 2000 n. 267.

 

E’ stata pertanto avviata la procedura di scioglimento del consiglio comunale e, in attesa del decreto del presidente della repubblica, è stata disposta la sospensione del predetto consiglio con la nomina del commissario prefettizio nella persona del viceprefetto D.ssa Maria Antonietta Olivieri per assicurare la provvisoria gestione dell’ente.

No Comments