April 17, 2024

Brundisium.net

Seconda sconfitta consecutiva per l’ASD Assi-Manzoni Pallavolo Brindisi di serie C, battuta sul parquet del PalaCeleste di Ostuni dal Lightning Pallavolo con un meritato 3-1 (25-23/24-26/25-22/25-17).

 

Brutta partita quella disputata dalle ragazze guidate in panca da Massimo PARENTELA che lasciano i tre punti al ex fanalino di coda del campionato, che in 7 partite aveva incamerato solo un set contro i 21 persi.

 

Partita a senso unico, con le biancorosse che non riuscivano mai a dare il minimo indispensabile per cambiare rotta alla partita. Lucrezia LIACE e compagne sono scese in campo sicure di fare un sol boccone dell’ultima della classe, nulla di più sbagliato mai snobbare le avversarie, pertanto poca concentrazione ed un gioco individuale contro una squadra che facendo un gioco semplice ma corale ha messo in grossa difficoltà una squadra quasi inesistente, con questi presupposti il punteggio negativo era l’unico risultato da raggiungere. Non c’è alcuna giustificazione a questa sconfitta ne l’indisponibilità per problemi fisici del libero titolare Giulia PALAZZO ne per le assenze delle schiacciatrici Pamela FERRARESE e Vanessa NANI e della centrale Federica DE LEO.

 

Ora bisogna ricavare da questa sconfitta una lezione anche di vita e pensare alla prossima in casa sabato prossimo 13 dicembre al PalaZumbo fischio d’inizio ore 18,30 contro il fanalino di coda il Nike Lecce.

 

 L’UFFICIO STAMPA DELL’ASSI-MANZONI PALLAVOLO BRINDISI

No Comments