September 22, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

I Carabinieri della Stazione di Oria hanno arrestato Antonio Mele, 56enne del luogo, presidente dell’Associazione “Speranza della Vita” di Oria dedita al recupero di tossicodipendenti, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

In particolare, l’uomo, nel corso di un mirato servizio finalizzato alla repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, a seguito di perquisizione domiciliare è stato trovato in possesso di 727 grammi di marijuana, occultati nella camera da letto, sottoposti a sequestro.

L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato sottoposto presso la propria abitazione agli arresti domiciliari, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

I Carabinieri della Stazione di Mesagne hanno arrestato Gianpiero Almento, 30enne del luogo, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

In particolare, l’uomo, nel corso di un mirato servizio finalizzato alla repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, è stato notato nei pressi della propria abitazione, alla guida della propria autovettura, nel pomeriggio di ieri 29.06.2020. Il prevenuto alla vista dei militari si allontanava precipitosamente ma veniva prontamente rintracciato dagli operanti, i quali a seguito di perquisizione domiciliare hanno rinvenuto 628 grammi di marijuana così suddivisa:

– cinque involucri di cellophane confezionati sottovuoto, custoditi nel vano sotto scala;

– un involucro dello stesso tipo custodito nel cuscino del divano.

La sostanza stupefacente è stata sequestrata e l’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato sottoposto agli arresti domiciliari, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

No Comments