April 17, 2024

Brundisium.net

La provincia di Brindisi continua a vivere momenti di profonda tristezza dopo la tragedia avvenuta venerdì scorso lungo la provinciale San Pietro Vernotico San Donaci quando la vita del 20enne Ilio Micello è stata spezzata in un terribile incidente stradale.

Ieri sera, intorno alle 20.30, un altro tragico sinistro ha coinvolto due veicoli, una Fiat Punto e una Bmw 320.

Una collisione frontale sulla provinciale che collega Mesagne a Torre Santa Susanna che è costata la vita alla coppia di giovanissimi che era a brdo della Fiat Punto: Matilde Chionna, 18 anni, di Latiano, e Matteo Buccoliero, 20 anni, residente a Sava in provincia di Taranto. Matteo era il figlio del magistrato Mariano Buccoliero, pubblico ministero nel processo sul delitto di Sarah Scazzi e uno dei quattro pm dell’inchiesta Ambiente Svenduto.
Matilde, appassionata di pallavolo, aveva appena giocato una partita a Oria contro il Monopoli, e rientrava a casa con Matteo che l’aveva accompagnata.

Il conducente della BMW 320, un 32enne di Erchie, è rimasto gravemente ferito ed è stato trasportato all’ospedale Perrino di Brindisi, dove gli è stato diagnosticato un trauma addominale.

Sono stati gli automobilisti di passaggio ad allertare immediatamente le autorità; sul posto sono intervenute le ambulanze del 118, la polizia di stato, la polizia locale di Mesagne ed vigili del fuoco.
Nonostante i soccorsi tempestivi, per i due giovani non c’è stato nulla da fare, e le loro salme sono state trasferite presso l’obitorio dell’ospedale Perrino di Brindisi dopo l’autorizzazione del magistrato di turno.

La polizia locale di Mesagne ha condotto i rilievi e ascoltato i testimoni per comprendere la dinamica del sinistro. La zona dell’incidente, già teatro di altri sinistri negli anni precedenti, è stata bloccata per consentire agli investigatori di eseguire gli accertamenti necessari.

La causa dell’incidente potrebbe essere ascrivibile al maltempo, con l’asfalto reso viscido dalla pioggia che cadeva sulla provincia.

No Comments