June 20, 2021

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

“Centinaia di brindisini, regolarmente prenotati, oggi hanno aspettato invano che l’HUB di Ceglie del Messapia aprisse per potersi vaccinarsi. Anziani accompagnati dai figli, molti dei quali avevano preso un permesso o ferie dal proprio posto di lavoro, hanno aspettato ore in piedi nell’attesa che qualcuno desse almeno una spiegazione, che dicesse perché le vaccinazioni non venivano effettuate e desse un’altra data. Nulla di nulla.
Qui non stiamo parlando solo di disservizio, l’ennesimo della Asl di Brindisi, ma di mancanza di rispetto per le persone. Si tiene chiuso il centro vaccinale, dopo che sono state prese e confermate centinaia di vaccinazioni senza che qualcuno senta il bisogno di dare una spiegazione. Siamo davvero alla disorganizzazione totale, mentre noi oggi abbiamo assistito nell’aula consiliare all’autoincensarsi dell’assessore alla Sanità, Pierluigi Lopalco, secondo il quale tutto in Puglia non solo procede benissimo, ma siamo fra le Regioni che vaccinano di più. Ma la matematica ci dice che di fatto sono stati vaccinati, in 3 mesi, 5mila pugliesi al giorno, circa 20 per Comune. Questo è il grande risultato che Lopalco vanta come suo successo”.

Nota del consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Luigi Caroli.

No Comments