September 18, 2019

Print Friendly, PDF & Email

Il 27 giugno in una via del centro storico, si terrà un dibattito in compagnia di Gianni Lannes e LuigiRusso
“io pianto un albero e l’albero pianta me”
Joseph Beuys

Il 27 giugno, a Cisternino, in un luogo aperto del centro storico, si terrà un dibattito legato ai temi sensibili di ambiente e salute. Tra i relatori Gianni Lannes, autore di numerose inchieste sul campo e Luigi Russo, giornalista e sociologo.
Il tema dell’inquinamento verrà affrontato anche sulla base del ruolo dei mezzi di comunicazione nel sensibilizzare l’opinione pubblica, o al contrario manipolarla e polarizzarla attraverso la censura, l’uso di etichette e di termini propagandistici al fine di creare un consenso acritico.
Una croce rossa a X è un segno sempre più presente nel nostro territorio, che designa gli ulivi ‘infetti’ e al contempo rischia di rimpiazzare il valore identitario dell’ulivo stesso, simbolo della regione Puglia.
La X sta anche per l’adesione ad un patto di fiducia, sancito tra noi e chi vogliamo che ci rappresenti; sta per una ferita, per il limite posto ad un confronto tra proposte contrastanti.
Spesso l’elusione del confronto è fatta appellandosi ad un paradigma di scienza tecnocratica e monolitica, che tradisce proprio la vera base e i metodi scientifici.
A nostra discrezione considerare questa croce come un marchio di un destino inesorabile o l’imposizione di un piano violento e inutile. La cosa importante e farsi delle domande e cercare di conoscere la verità, anche se viviamo il momento storico del ‘tutto è opinabile’.
L’ evento è organizzato dal Comitato “Cittadini liberi e consapevoli Puglia

No Comments