January 17, 2020

Print Friendly, PDF & Email

Quest’anno voglio proporvi, cari lettori, delle facili soluzioni per vivere una vita con meno acciacchi. Spero di poter essere compreso; chi proverà a mettere in pratica i miei consigli ne trarrà notevoli benefici. Io ne sono certo perché quello che scrivo è validato dall’esperienza mia e di migliaia di persone che seguono il mio metodo. Personalmente, sono 30 anni che non conosco un mal di testa o un altro grosso problema di salute.

 

Ovviamente, se vogliamo che la nostra automobile non ci dia problemi e duri a lungo, dovremo fare i periodici tagliandi di manutenzione. Ebbene, il nostro corpo è come la nostra automobile: ha bisogno di manutenzione continua nell’arco della vita. Sapete benissimo che la prima cosa da fare alla vostra automobile è il lavaggio periodico, soprattutto quando avete da trasportare ospiti o siete invitati a cerimonie importanti.

 

La pulizia della macchina sembra una cosa banale ma non lo è. Per esempio, se la carrozzeria della vostra auto si imbratta di salsedine o di altro materiale corrosivo, la carrozzeria si rovinerà. Se sulla tappezzeria della vostra macchina viene versato dell’olio o dell’alcol, oltre a rovinarsi la tappezzeria, la puzza vi disgusterà. Adesso, dalla vostra auto passiamo al vostro corpo. Penso che conoscerete delle persone che già a un metro di distanza sentite il loro odore fetido.

 

L’odore sgradevole delle persone raramente dipende dalla loro carente igiene esterna; il più delle volte, il cattivo odore proviene dall’interno: bocca, polmoni, stomaco, ecc. Ciò avviene perché la funzione drenante (di pulizia) fisiologica è carente o bloccata. L’organismo può svolgere la predetta funzione a patto che abbia disponibile una buona dose di solvente (acqua). Infatti, come non possiamo lavare il pavimento o qualsiasi altra cosa senza l’uso di acqua così il corpo non può lavare i suoi organi e tessuti interni senza l’apporto di acqua.

 

Il nostro errore di fondo è che confondiamo la sensazione della sete con quella della fame. Se, ogni volta che pensiamo di avere fame, bevessimo mezzo litro d’acqua prima di mangiare una qualsiasi cosa, assicureremmo all’organismo la quantità d’acqua necessaria per tutte le sue funzioni metaboliche e fisiologiche. Un secondo motivo che provoca la disidratazione del nostro corpo è il fatto che mangiamo troppi cibi cotti mentre dovremmo mangiare solo cibi crudi come tutti gli altri animali in natura.

 

Se notate gli animali che vivono e si cibano naturalmente non hanno odori cattivi a differenza degli animali domestici che mangiano cibi cotti e non hanno modo di pulirsi (purificarsi) in modo naturale secondo il loro istinto. L’igiene esterna del corpo è cosa buona ma non può sostituire quella molto più importante dell’interno del nostro organismo, soprattutto quella dell’intestino. Lavarsi i denti è cosa utile ma è molto più essenziale andare di corpo regolarmente.

 

La stitichezza è la madre di molte malattie. Purtroppo, questa realtà non viene percepita dagli individui che ne soffrono né viene loro rivelata dai medici che li “curano”. Il motivo della stitichezza lo approfondirò nel prossimo articolo.

Continua…

 

 

Rocco Palmisano

No Comments