June 27, 2019

Print Friendly, PDF & Email

Il prestigioso appuntamento cestistico del Memorial Peppino Todisco-Coppa Tonio Punzi di Cisternino dal 4 al 6 Luglio presso il PalaTodisco di Piazza Navigatori diventa maggiorenne, e per la sua diciottesima edizione alza l’asticella tecnica e ospita la Nazionale italiana Under20 allenata da coach Andrea Capobianco, che ritorna in Valle d’Itria dopo qualche anno per carburare la preparazione atletica in ottica Europeo di categoria in programma in Israele. Roseto, Domegge di Cadore per Giugno e Cisternino a Luglio le tappe di avvicinamento della Nazionale giovanile al grande appuntamento estivo europeo.

 

Il Palazzetto cistranese di Piazza Navigatori è pronto ad ospitare una tre giorni di livello tecnico competitivo con l’Italia che affronterà le sparring partner parigrado di Gran Bretagna, Montenegro e Polonia, tre nazionali in crescita agonistica e di pregiata caratura tecnica. Grande attesa a Cisternino per la preparazione dell’evento organizzato dal Club Giganti Cisternino di Michele Palmisani e Bruno Marzulli con manifesti, locandine ed appuntamenti di avvicinamento alla manifestazione. Sono attesi come sempre addetti ai lavori tra dirigenti, allenatori, procuratori e giocatori professionisti per l’evento. L’arrivo della Nazionale azzurra è previsto qualche giorno prima del torneo per gli allenamenti e per la preparazione atletica.

 

Andrea Capobianco, coadiuvato dagli assistenti Marco Ramondino e Luca Pentucci, con la preparazione fisica affidata dal Preparatore Fisico Paolo Guderzo e dal Dottor Roberto Ciardo, ha divulgato l’elenco degli atleti convocati. Tanti i nomi interessanti, dal sicuro avvenire. Il playmaker di Rieti Federico Bonacini è un bel nome, assieme alla guardia della Grissin Bon Alessandro Cipolla, come il playguardia della Segafredo Bologna Alessandro Pajola, ragazzi valorizzati da Capobianco che gli trasmette mentalità agonistica, mentre nel reparto ala-pivot troviamo i “corazzieri” di 206 cm Edoardo DelCadia (figlio d’arte) e Alessandro Vigori di 210 cm della Grissin Bon Reggio Emilia. Una squadra competitiva, in crescita e dalle buone aspettative. Capobianco è allenatore preparato e metodico nel saper lavorare con i giovani. “Si preannuncia un torneo di altissimo livello, per i nostri ragazzi una verifica importante per l’europeo di categoria – il messaggio di Margaret Gonnella, Presidente FIP Puglia – è forte il legame tra Cisternino e la nazionale italiana. Merito di un gruppo consolidato come quello del Club Giganti Cisternino, che organizza questo prestigioso evento per onorare il ricordo di due grandi uomini come Peppino Todisco e Tonio Punzi”. Saluti dal Presidente FIP Gianni Petrucci: “In tornei come questo di Cisternino nascono i presupposti per la partecipazione ad eventi di grande livello. I giovani che partecipano a questi tornei hanno grandi prospettive”.

 

Mercoledi 3 Luglio alle ore 20,30 nella cornice del Ponte della Madonnina a Cisternino cerimonia di inaugurazione della manifestazione con la presentazione delle Nazionali e annesso momento emozionale con l’autore Giovanni Todisco che presenterà il libro su Peppino Todisco dal titolo “Una vita per il basket”. Da Giovedi 4 Luglio spazio alle emozioni del basket giocato presso il Palazzetto dello Sport “Peppino Todisco” di Cisternino.

 

 

No Comments