April 1, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Nel pomeriggio del 5 giugno, il Senatore Carlo Giovanardi, esponente di “IDeA Popolo e Libertà”, formazione radicata nell’area ci centrodestra, ha incontrato i componenti della direzione provinciale di Brindisi e la cittadinanza accorsa in gran numero presso la sede di via principe Amedeo a Cisternino.

 
Tra i punti cardine dell’incontro, introdotto dagli interventi del coordinatore cittadino Nicola Vignola e del segretario provinciale Pierdonato Costa, la balcanizzazione dell’attuale panorama politico italiano e il conseguente disorientamento dell’elettore nei confronti della politica stessa, il quale, a detta di Giovanardi, non si riconosce più nei propri rappresentanti.

 

È stata inoltre sottolineata l’importanza dei tradizionali valori di ispirazione cattolica, in primis la famiglia e il matrimonio tra uomo e donna, più volte messi a repentaglio da dall’incosciente ondata riformista degli ultimi governi guidati dal Partito Democratico.

 

Infine, la spinosità della nuova Legge Elettorale, orientata verso un sistema tedesco “all’italiana”, mai come oggi estremamente importante nella ridefinizione di un equilibrio di forze inusitatamente frastagliato e, talvolta, disomogeneo. Giovanardi, appellandosi al semplice impegno di tutti i cittadini, ha posto l’accento sull’importanza del costante impegno sul territorio, necessario a non perdere di vista la vera e primigenia funzione della politica, unica via percorribile per non lasciare il nostro Paese in mano a forze, vedasi il Movimento 5 Stelle, che fanno del qualunquismo e dell’antipolitica la propria arma.

 

Nel corso delle prossime settimane, l’attività di IDeA e del movimento “Opportunità Civica” con esso federato proseguirà incessante su Cisternino così come sull’intero territorio brindisino.

No Comments