August 4, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

I Carabinieri della locale Stazione, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio finalizzati ad infrenare i reati predatori e nello specifico contro il patrimonio, hanno deferito in stato di libertà un 49enne del luogo, per porto ingiustificato di strumento atto a infrangere i finestrini delle autovetture e degli autobus.

 

L’uomo, già conosciuto dai militari operanti per reati specifici, ha attirato la loro attenzione, a seguito di alcuni atteggiamenti particolarmente sospetti alla guida della propria autovettura.

Infatti, previa accurata verifica dei suoi movimenti, fermato e perquisito, è stato trovato nel frangente, in possesso, poiché occultato all’interno del bagagliaio dell’auto in suo uso, di quello che è uno strumento di sovente allocato all’interno degli autobus pubblici per l’utilizzo, nel solo caso di emergenza e per la tutela dell’incolumità pubblica.

 

Nella circostanza è stato peraltro segnalato all’Autorità Amministrativa perché trovato in possesso di 1,2 grammi di “Hashish” celati nella tasca dei pantaloni. L’attrezzo e lo stupefacente sono stati sottoposti a sequestro.

No Comments