December 13, 2019

Print Friendly, PDF & Email

In TV c’è la politica : …
… se ho capito bene dovrei scegliere fra morire al di sopra delle mie possibilità o vivere al di sotto dei miei desideri …
mi pare che il bivio sia questo …
in sintesi …
in estrema sintesi …
ma abbiamo figli, nipoti, cuginetti e quindi la prima opzione dobbiamo rigettarla … la seconda, purtroppo, dobbiamo subirla …
e subendola ci sentiamo tristi e arrabbiati …
e privi di speranza …
persi in una infelicità senza desideri …

 

Al cinema c’è Sorrentino :
… che ha girato un film su ognuno di noi …
lo scopriamo appena riusciamo a non pensare più a Berlusconi, alle olgettine, a Veronica Lario e a Tarantini …
si parla dei desideri che non si avverano …
di cosa si è disposti a fare per vederli esauditi …
della nostalgia nel sapere che siamo troppo vecchi, o incapaci, o poco coraggiosi per avere quello che desideriamo …
della paura e della disperazione della sconfitta …
delle cose che non abbiamo e desideriamo …
soldi, potere, visibilità …
di tutte le cose che abbiamo guardato e riguardato senza possederle veramente … una donna, la felicità degli altri, la gioia perduta …
estrapolo una frase : “Non si dovrebbe mai mettere da parte soldi, sentimenti e pensieri. Perché dopo non si usano più”…

 

Sul web c’è la gente :

… una barbarie quotidiana nella quale ognuno cerca di primeggiare in livore, giustizialismo, sarcasmi disperati, insulti …
basta insultare e sparare tesi ignorantissime per avere pollici alzati e faccine sorridenti …
il grillismo tout court ha preso il sopravvento impostando modi e tempi di comunicazione …
i modelli sono fondamentalmente due …
il primo è la trafila notizia-falsa-spazio sufficiente per veicolarla- smentita-altra notizia per coprire la smentita …
l’altro è insulto virgolettato (“mongoloide”, “Puttana” “Negro di mmerda”)-scuse per averlo detto-specifica seguente (io non sono razzista ma … io non sono omofobo però … io non parlerei di bullismo …)-…
un festival quotidiano nel quale ognuno si vanta anche di “metterci la faccia” sperando in un estemporaneo, fugacissimo, desideratissimo momento di gloria personale … non importa a che prezzo …

 

Nella vita di ogni giorno c’è altro :

… se possiedi un buon paio di sci e sai adoperarti nello slalom puoi trovare altro … uno sguardo compiaciuto, … una carezza … una risata … un saluto affettuoso … un silenzio condiviso … in fondo in fondo … una medicina …

 

Il tutto nella settimana dal 21 27 di maggio di quest’anno.

 

Apunto Serni

No Comments