August 5, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Archiviata l’ esperienza in Coppa Italia che ha visto la compagine biancazzurra eliminata ai quarti di finale contro il Pressano, tornerà in campo domani, sabato 29 febbraio, la Junior Fasano, che affronterà alle 19 nella palestra Zizzi il Siena, sconfitto in finale dal Bolzano nella rassegna ospitata tra le mura amiche del Pala Estra. Tanti gli ex presenti tra le file del team toscano (Vito Fovio, Demis Radovcic, Guido Riccobelli e Umberto Bronzo), che ha condotto la graduatoria in solitario per gran parte del girone d’andata (vincendo tra l’altro per 37-30 contro Flavio Messina e compagni) per poi incontrare nell’ultimo periodo qualche difficoltà che ne hanno scaturito l’allontamento dalla vetta.

 

L’obiettivo del club allenato da Boris Lisica è dunque quello di recuperare posizioni al vertice, approfittando anche del turno di riposo forzato imposto a gran parte delle contendenti a causa dell’emergenza Coronavirus, ed analoghe sono le motivazioni della Junior, che ha conquistato l’ultimo successo oltre un mese fa contro il Trieste e che deve tornare a muovere la classifica per evitare di essere invischiata nella lotta salvezza.

I ragazzi allenati da Francesco Ancona avranno inoltre anche la possibilità di rimediare alla sconfitta interna subita il 9 febbraio contro il Cassano Magnago, con il Giudice Sportivo che ha imposto la ripetizione dell’incontro a causa di un grave errore tecnico arbitrale, accogliendo il ricorso presentato immediatamente dal sodalizio presieduto da Francesco Renna. In attesa di conoscere la data della ripetizione della gara in questione, il match di domani, che sarà trasmesso in diretta streaming su www.pallamano.tv e sulle pagine Facebook delle due società, sarà diretto la coppia arbitrale costituita dai sig.ri Angelo Castagnino e Sebastiano Manuele.

 

Queste le partite che saranno disputate nella 6^ giornata di ritorno: Junior Fasano-Siena, Fondi-Brixen, Conversano-Pressano.

Rinviate invece a causa dell’emergenza Coronavirus le sfide Gaeta-Bozen, Merano-Eppan, Cologne-Cassano Magnago-Sassari-Trieste.

 

UFFICIO STAMPA JUNIOR FASANO

No Comments