April 19, 2019

Print Friendly, PDF & Email

BASKET ALEZIO – MENS SANA MESAGNE = 60 – 62

BASKET ALEZIO: Sergi, Mijatovic 14, Iacomelli 12, Cepic 2, Gabellone 5, Perrone 6, Piccolo, Tyrtyshnik 16, Solidoro 2, Dell’Atti. Allenatore: M: Mazzarella.

MENS SANA MESAGNE: Gualano 21, Ciccarese 4, Scalera 5, Risolo P. 7, Risolo A. 4, Giorgio 3, Crovace 8, Pironaci 10, De Levrano. Allenatore: Luigi santini.

Parziali: 16-16 15-11 5-21 23-14

Arbitri: Disisto e Quarta.

La Mens Sana Mesagne espugna Alezio e conferma il secondo posto in classifica, prima dell’ultima giornata della prima fase. Il Basket Alezio gioca a viso aperto per tutta la gara, mettendo in difficoltà i ragazzi di coach Santini. Primo tempo equilibrato, Tyrtyshnik per i padroni di casa batte agevolmente la difesa ospite che risponde con le triple di Scalera e Gualano. I tiri liberi di Iacomelli chiudono il primo quarto in perfetta parità 16-16. Nel secondo parziale la partita non cambia, gli ospiti hanno difficoltà a trovare il canestro, Gigi Risolo e Crovace muovono il tabellone elettronico, mentre Mijatovic e Perrone allungano per l’Alezio chiudendo il secondo quarto in vantaggio 31-27. Nel terzo periodo si decide la partita. La difesa asfissiante dei mensanini lascia ai ragazzi di Mazzarella solo cinque punti con Cepic e la tripla di Iacomeelli. Troppo poco per Crovace e compagni che aprono il tempino con le triple di Gualano e Giorgio. Altre due triple ancora di Gualano portano i biancoverdi in vantaggio con doppia cifra e chiudono il terzo tempo sul 36-48. Nell’ultimo quarto sale in cattedra il giovane Pironaci che recupera una serie di palloni e li trasforma in dieci punti consecutivi. Il Basket Alezio accusa il colpo, Mijatovic e Tyrtyshnik provano a ricucire lo strappo, ma il Mesagne troppo presto smette di giocare permettendo ai salentini di rientrare. La tripla di Gabellone e due tiri liberi di Cepic rispediscono i padroni di casa a meno due (56-58) con 28″ da giocare. Il fallo sistematico porta gli ospiti in lunetta, uno su due di Gualano e Ciccarese lasciano l’Alezio a un solo possesso di distanza, ancora Tyrtyshnik mette paura a Risolo e compagni, ma Crovace prima mette in cascina due tiri liberi, poi perde una palla che permette a Iacomelli di portarsi a meno due. Troppo tardi e la Mens Sana Mesagne colleziona la settima vittoria del girone di ritorno. Sabato 16 febbraio, palazzetto dello sport ore 18:30, si chiude la prima fase, ospite il Basket Calimera, prima della poule di promozione.

A.S.D. MENS SANA MESAGNE

No Comments