April 6, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Proseguono le iniziative legate alla figura di don Milani con un doppio appuntamento in programma martedì 18 febbraio.

La giornata si aprirà alle 9.30 al Teatro Italia con lo spettacolo “Cammelli a Barbiana” di Francesco Niccolini e Luigi D’Elia, la cui visione sarà riservata alle studentesse ed agli studenti delle terze classi degli Istituti superiori cittadini.

Un ragazzo ricco, sorridente e bello in lotta con la scuola e la sua famiglia. Sotto le bombe dell’estate del ‘43 lascia la sua bella e comoda vita per farsi prete, senza immaginare che da lì a una decina d’anni verrà esiliato in mezzo ai boschi dell’Appenino toscano dalla sua stessa Chiesa. Ma proprio lassù darà vita al miracolo della Scuola di Barbiana. La storia di Lorenzo Milani, prete, maestro e uomo, è scritta a quattro mani da Francesco Niccolini e Luigi D’Elia, un racconto che parla agli adulti dopo quattro narrazioni premiate tra i migliori lavori del teatro ragazzi italiano negli ultimi anni. È la storia di una scuola nei boschi, dove si fa lezione tra i prati e lungo i fiumi, senza lavagna, senza banchi, senza primo della classe e soprattutto senza somari né bocciati. Lassù c’è tutto il tempo che serve per aspettare gli ultimi. “Cammelli a Barbiana” è un racconto a mani nude, senza costumi e senza scena. Un racconto duro, amaro, ma allo stesso tempo intessuto di tenerezza per quel miracolo irripetibile che è stato Barbiana, e con tutta la sorpresa negli occhi di quei ragazzi dimenticati che, un giorno, videro un cammello volare sulle loro teste.

Alle 18.30 la Chiesa dei Sette Dolori ospiterà la proiezione del film “Don Milani: il priore di Barbiana” con Sergio Castellitto per la regia di Andrea e Antonio Frazzi.

A Castello Imperiali sarà visitabile sino al 22 febbraio la mostra “Gianni e Pierino: la scuola di Lettera ad una Professoressa” che in questi giorni sta accogliendo le classi degli istituti cittadini. Ad accompagnare ragazze e ragazzi nel percorso espositivo sono i docenti Ada Argentieri, Raffaele Attanasi, Alberico Balestra e Pietro Filomeno che, a titolo gratuito, stanno mettendo a disposizione delle nuove generazioni le loro competenze.

Gli eventi, organizzati dagli Assessorati alla Cultura e alla Pubblica Istruzione, sono patrocinati dalla Fondazione don Lorenzo Milani.

Francavilla Fontana, 15 febbraio 2020

No Comments