November 13, 2019

Print Friendly, PDF & Email

CAROVIGNO BASKET – MENS SANA CIAURRI MESAGNE = 64 – 77

CAROVIGNO BASKET: De Leonardis 13, Morena 12, Menzione 10, Spechia 4, Monna 3, Molordus 4, Dipietrangelo 3, Eletto 8, Zydelis 2, Bove 5. Allenatore: G. Amatori.

MENS SANA CIAURRI MESAGNE: Upe 12, Ciccarese 11, Perrucci, Longo 10, Scalera 6, Pesce 2, Masi 3, Mlakar 12, Cuomo 2, Cobianchi 19. Allenatore: L. Santini.

Parziali: 18-17 15-17 9-13 22-30

Arbitri: Lorusso e Ricciardi.

 

Passa con autorevolezza a Carovigno la Mens Sana Ciaurri Mesagne contro una delle formazioni più attrezzate del campionato. I ragazzi di coach Santini bissano il successo della prima di campionato, dominando nella seconda parte dell’incontro. Dipietrangelo e Monna, tra i padroni di casa, provengono dal settore giovanile mensanino, come sono ex biancoverdi anche Deleonardis e coach Amatori. Il Carovigno schiera Morena, Menzione, Deleonardis, Monna e Bove, mentre il Mesagne manda in campo Upe, Ciccarese, Masi, Mlakar e Cobianchi. Iniziano bene i padroni di casa che tentano il primo allungo grazie alle giocate di Deleonardis e le triple di Morena e Menzione. Upe per gli ospiti tenta di ricucire lo strappo, poi le triple di Ciccarese e Mlakar riavvicinano le contendenti e il primo quarto si chiude con il Carovigno in vantaggio 18-17. Nel secondo periodo la gara non cambia. Continua l’equilibrio tra le due formazioni, Menzione e Eletto provano ad allungare, ma i mensanini continuano a ribattere colpo su colpo. Il giovane Cuomo riesce a ritagliarsi minuti importanti mettendo a referto due punti, mentre lo sloveno Mlakar (12) porta a casa un 4/7 da due e 1/3 da tre punti con sei rimbalzi. Ciccarese conduce in vantaggio i biancoverdi (24-26), poi Cobianchi chiude il secondo quarto con gli ospiti avanti 33-34. Al rientro in campo la Mens Sana prende le redini dell’incontro restando in vantaggio fino al termine della partita. Subito un 0-6 innesca il primo allungo mensanino, poi solo tanti errori tra le due squadre. La difesa ordinata da coach Santini crea problemi alla fase offensiva del Carovigno, lasciando solo nove punti ai padroni di casa. Menzione abbandona il campo anzitempo per somma di fallo tecnico e antisportivo, penalizzando oltremodo i propri compagni. Cobianchi e Scalera, uno tra i migliori in campo, chiudono il terzo periodo con la Ciaurri Mesagne in vantaggio 42-47. L’ultimo quarto è solo Mens Sana. Cobianchi e Longo allungano definitivamente e per il Carovigno è notte fonda. A 3’30” dalla fine Mlakar e compagni raggiungono il massimo vantaggio (49-63) che gestiranno fino alla fine dell’incontro. Vittoria meritata per gli ospiti che hanno messo in campo freschezza atletica e buone soluzioni sia in attacco che in difesa. Ancora cinque giocatori in doppia cifra nella Mens Sana Mesagne, come cinque erano gli Under in campo anche in questa giornata. Successo meritato quello ottenuto dai ragazzi di coach Santini che hanno espugnato con determinazione un campo difficile come quello di Carovigno. Il prossimo turno vedrà la Mens Sana Mesagne impegnata in casa, sabato ore 18:30, con la All Stars Francavilla allenata da Alfredo Grasso.

 

 

A.S.D. MENS SANA MESAGNE

No Comments