June 2, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Roma, 1 aprile – “Al lavoro con il nostro Sottosegretario al MEF Alessio Villarosa per una importante proposta per le imprese, ma che aiuterà anche molte famiglie, che ci permetterà di offrire ingente liquidità al sistema produttivo. Si tratta dell’Ausilio plus-Prestito Condiviso con lo Stato che consentirà di erogare un prestito fino a 10.000 euro per le famiglie e fino a 250.000 euro per le imprese e partite IVA, senza valutazione del merito creditizio, senza costi e senza interessi, che si inizierà a restituire non prima di marzo 2021. Il prestito avrà una durata fino a 30 anni, viene condiviso con lo Stato che ne potrà ridurre l’ammontare da restituire in base ai ristori spettanti dalle future disposizioni, sulle quali siamo già al lavoro. Significa che per 10.000 euro di prestito si pagheranno 27,60 euro al mese. Si potrà poi estinguere il versamento in qualsiasi momento restituendo solo la quota capitale. Stiamo lavorando affinché la richiesta possa essere fatta mediante semplice autocertificazione, tramite modulo online, e che possa essere compensato con crediti commerciali e fiscali verso la Pubblica Amministrazione. Per chi è in difficoltà vorremmo prevedere poi la possibilità di cambiare rata e durata del prestito e sospendere il pagamento. Ieri è stato inoltre approvato, in via definitiva alla Camera, il provvedimento sul taglio del cuneo fiscale, che riguarda, in misure diverse, tutti coloro che sono sotto la soglia dei 40.000 euro l’anno. Una misura strutturale pensata e realizzata prima dello scoppio dell’epidemia, quindi in una situazione non emergenziale, a testimonianza della nostra attenzione costante per le fasce più deboli, perché nessuno resti indietro. Gli accadimenti delle ultime settimane hanno comportato ulteriori accorgimenti per fare fronte all’emergenza e il Governo se ne sta facendo carico con provvedimenti da decine di miliardi. Quando questa fase sarà finalmente alle nostre spalle, la misura votata ieri resterà a regime. Questa la risposta a chi in questi giorni difficili ha lanciato accuse false di chiusura del Parlamento”. Lo dichiara in una nota il parlamentare mesagnese del MoVimento 5 Stelle Giovanni Luca Aresta.

No Comments