March 28, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Il Laboratorio Jan -net Vi ha organizzato per Venerdì 26 Maggio, alle ore ore 20.00, presso la sede di via XXIV maggio 6, a Cisternino,l’incontro con Daniela Luisa Bonalume al suo debutto come autrice teatrale di “Randagio”.

La sua penna pulita, essenziale, racconta, attraverso il personaggio di Randagio, la vita di un barbone, sporco, rude ma non ignorante, uno non comune ma comune a molti che da una vita agiata sono piombati in devastante miseria… in perenne lotta di sopravvivenza tra i sobborghi e la periferia, inghiottito da amori impossibili e realtà di emarginazione e soprusi.

Il testo viene portato in scena da Dario Lacitignola e Angelica Schiavone.

Diverso è il breve testo teatrale “Il Cassetto Aperto” ispirato da un esperienza di vita sul campo del giornalista freelance Ivan Grozny Compasso. Esso tratta la vicenda di un bimbo, in uno dei tanti campi di accoglienza intorno alle città in guerra, nelle quali le vite di tanti minori cercano tracce, frammenti di normalità, tra gli incubi dei loro ricordi/tormenti di guerra.

Il testo, con l’ausilio dell’avvocato Gianmichele Pavone, sarà recitato in alcune scuole e associazioni dal giovane attore Davide Semeraro, diretto dal regista Dario Lacitignola, con lo scopo di far conoscere le orribili conseguenze psicologiche che le guerre, in generale, procurano nella mente e nei ricordi dei più piccoli e fragili, i bambini.
Con questo testo la Bonalume, tocca con sensibilità fendente la carne viva di chi ascolta, trascinandolo nella quotidianità delle realtà di guerra.

Conversano con l’autrice Antonella Colucci e Giusy Pomes
Letture dei testi:
– Randagio a cura di Dario Lacitignola e Angelica Schiavone
– Il Cassetto Aperto a cura di Davide Semeraro

Cisternino.
Info 3475986360 – 0804449594 – 3343254021

No Comments