December 6, 2019

Print Friendly, PDF & Email

I Carabinieri della Sezione Radiomobile del N.O.R. della Compagnia di Brindisi hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare domiciliare, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Brindisi, nei confronti di un 48enne del luogo.

L’uomo, il 27 febbraio scorso, era stato sottoposto alla misura coercitiva personale del divieto di avvicinamento ai luoghi abitualmente frequentati dalla persona offesa, l’ex moglie, a seguito della denuncia presentata da quest’ultima nei suoi confronti per i reati di atti persecutori e violazione degli obblighi di assistenza familiare.

L’odierno provvedimento, maggiormente afflittivo, è scaturito dalle segnalazioni dei militari operanti in ordine alle sue reiterate violazioni delle prescrizioni imposte con la misura in esecuzione. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, al termine delle formalità di rito, il 48enne è stato condotto presso il suo domicilio in regime di arresti domiciliari.

No Comments