November 28, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Finalmente possiamo dirlo: ce l’abbiamo fatta!

Il 31 Marzo scorso avanzammo alla regione Puglia la richiesta di rimborso o congelamento degli abbonamenti per gli studenti pendolari che non hanno potuto utilizzare il loro titolo di viaggio a causa del lockdown. Avanzavamo una semplice istanza che però aveva, almeno per noi, una valenza significato importante: rappresentare una generazione spesso esclusa e illusa!

Abbiamo quindi avviato un proficuo dialogo con gli assessori regionali Piemontese e Giannini. Quest’ultimo, titolare della delega ai Trasporti, ci ha assicurato sin da subito che la regione Puglia si sarebbe attivata per accogliere l’istanza e che l’avrebbero portata in conferenza Stato-Regioni per rendere quella che era stata una richiesta fatta dal basso un provvedimento nazionale.
È stato così.
La Regione Puglia è stata al nostro fianco e ha fatto sì che la richiesta di un gruppo di ragazzi pugliesi diventasse un provvedimento nazionale di cui tutto il Paese beneficerà.

Ancora oggi non ci sembra vero, ma così è stato!

Dopo un dialogo serrato tra Governo, Regioni e aziende di TPL, il provvedimento è stato inserito nel “DL RILANCIO” pubblicato oggi in Gazzetta Ufficiale(di cui vi riportiamo lo stralcio in foto).

Pendolari che per motivi di lavoro o studio non hanno potuto utilizzare, del tutto o in parte, il loro abbonamento ferroviario o di trasporto pubblico locale durante il periodo interessato dalle misure governative potranno scegliere tra:
– L’emissione di un voucher di importo pari all’ammontare dell’abbonamento, da utilizzare entro un anno dall’emissione;
– l prolungamento della durata dell’abbonamento per un periodo corrispondente a quello durante il quale non è stato possibile l’utilizzo.

Siamo orgogliosi del risultato raggiunto e siamo felici di sapere che adesso studenti, lavoratori e intere famiglie avranno la possibilità di tirare un sospiro di sollievo in un momento economicamente difficile per tutti.

Federazione Provinciale
Giovani Democratici di Brindisi

No Comments