April 17, 2024

Brundisium.net

Il prossimo 30 novembre alle ore 17,30, nell’ambito delle iniziative per la Comunità Sensibile alle persone con demenza attivata presso il Comune di Cellino San Marco, ERIDANO Cooperativa Sociale ha organizzato, sempre a Cellino, presso la sala conferenze dell’Hotel Plaza Carrisi in piazza Aldo Moro un incontro/dibattito dal titolo “Ambiente architettonico: la riqualificazione percettiva a supporto dei protocolli di assistenza e cura”.

Principale ospite e relatore sarà l’architetto Prof. Aldo Bottoli che, oltre i numerosi interventi di riqualificazione di spazi urbani e strutture socio sanitarie, è progettista e direttore dei lavori de “Il paese ritrovato”, un intero quartiere dedicato all’Alzheimer realizzato a Monza e che rappresenta la prima esperienza del genere in Europa. Si occupa in generale di spazi pubblici, di utenza fragile e di qualità abitative per i luoghi di lavoro. Per questo motivo, oltre che raccontare la propria esperienza, sarà interlocutore autorevole per quanti vorranno condividere proposte e soluzioni per migliorare i luoghi dell’abitare della nostra comunità.

L’iniziativa, oltre che dai Comuni di Cellino San Marco e Brindisi, ha il patrocinio dell’Ordine degli Architetti della Provincia di Brindisi.

PROGRAMMA

Saluti Istituzionali

Apertura dei lavori
Dott. Vincenzo De Marco
Responsabile Ambulatorio dei disturbi della memoria e demenza Ospedale Perrino Brindisi

Presentazione dell’Architetto Aldo Bottoli
Dott.ssa Federica Esposito,
Psicologa e Psicoterapeuta Centro Diurno per l’Alzheimer “Con il cuore nella mente”

Ambiente architettonico: la riqualificazione percettiva a supporto dei protocolli di assistenza e cura
Prof. Aldo Bottoli
Perception Designer

Dibattito

Chiusura dei lavori
Dott. Francesco Parisi
Presidente ERIDANO Cooperativa Sociale Onlus

Buffet
a cura de “La banda dell’ortica”

No Comments