September 20, 2021

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

È iniziato stamattina con la prima conferenza di copianificazone il percorso che porterà alla redazione del Piano urbanistico generale (Pug). Un nuovo piano per una nuova Fasano che sia adeguato alle esigenze attuali e future del territorio che sarà costruito attraverso una progettazione partecipata.

La conferenza, che si è svolta in modalità online, ha visto la partecipazione di tutti gli Enti coinvolti, tra cui la Regione Puglia con l’assessore alla pianificazione territoriale, Assetto del territorio, Paesaggio, Urbanistica, Anna Grazia Maraschio. «Il Pug è un appuntamento importante per il territorio e doveroso per adeguare gli strumenti urbanistici alle nuove esigenze delle città – dice l’assessore regionale –. La copianificazione è fondamentale perché consente di affrontare eventuali criticità e avviare una progettazione spedita».

«Il Pug è l’atto amministrativo più importante con cui si confrontano le pubbliche amministrazioni – dice il sindaco Francesco Zaccaria –. È la “Costituzione dello sviluppo” della città, un impegnativo percorso di partecipazione e confronto che verrà avviato sin dalle prossime settimane e per il quale chiedo a tutte le alla città uno sforzo corale attraverso la massima partecipazione. A breve comunicheremo il primo incontro di partecipazione che sarà dedicato ai tecnici del nostro territorio, anello di congiunzione tra gli enti impegnati nella cooperazione interinstituzionale e i cittadini. Sarà un lavoro affascinante e impegnativo proprio come impegnativo è il nostro territorio, caratterizzato da una policentricità e da una pluralità di problematiche».

Per consentire un confronto efficace e proficuo con tutta la città è stato predisposto anche un portale di partecipazione che verrà presentato nelle prossime settimane, uno strumento intuitivo che sarà da supporto a tecnici e cittadini nel lavoro di coprogettazione.

«Speriamo che questo strumento – dice il sindaco – possa favorire una partecipazione reale, concreta e immediata».

Il passo successivo dopo la prima conferenza di copianificazione sarà l’avvio dei tavoli tecnici nelle prossime settimane, come spiega Piero D’Amico, coordinatore del programma concertativo e partecipativo.
Il progettista incaricato per la redazione del Pug è l’RTP studio associato Fuzio e il responsabile unico del procedimento (Rup) è l’ing. Leonardo D’Adamo, dirigente del settore urbanistico del Comune di Fasano.

«È importante per la nostra amministrazione avviare la progettazione del Pug perché questo strumento ha e deve avere un respiro che va oltre i mandati amministrativi – dice l’assessore all’Urbanistica Gianluca Cisternino –. Il Pug è indispensabile per il nostro territorio che è ormai al centro di un interesse internazionale per gli investimenti. Il percorso di costruzione del Pug sarà favorito anche dagli strumenti già messi in atto in questi anni dalla nostra amministrazione come per esempio la digitalizzazione dell’archivio urbanistico e attivazione del SUAP (primi nella provincia di Brindisi)».

Ufficio Stampa
Città di Fasano

No Comments

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com