April 15, 2021

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Falsa partenza nel 2021 per l’Acqua & Sapone Junior Fasano, superata ieri a Fondi dalla locale compagine per 25-22 nel match valido per il recupero della 14^ giornata della Serie A Beretta. Gara da dimenticare per Flavio Messina e compagni, che più degli avversari hanno pagato la lunga pausa intercorsa dall’ultimo incontro disputato, mostrando poca lucidità in diversi frangenti, in particolar modo sul fronte offensivo. Nonostante il risultato negativo, è stata in partita praticamente sino al termine la formazione fasanese, costretta comunque a rincorrere sin dall’avvio, senza perdere contatto, i padroni di casa (4-2 al 7’, 8-6 al 17’). Al 22’ la Junior, trascinata dal solito Jarlstam (8 reti per lui in serata), metteva la testa avanti (9-10), ma il Fondi dopo aver riportato il punteggio in parità prima dell’intervallo (10-10), approcciava in maniera decisamente migliore alla ripresa, allungando subito sul +4 (15-11 al 37’). Sulle ali dell’entusiasmo i locali si spingevano nei minuti successivi sino al +6 (19-13 al 42’), trovando tuttavia la seguente reazione d’orgoglio del team biancazzurro, che con un parziale di 4-0 si riportava a ridosso della squadra fondana (20-18 al 49’).

Vanificata però da parte degli ospiti la chance del -1 che avrebbe definitivamente riaperto la gara, il sodalizio laziale riusciva nei frangenti conclusivi a rimettere a distanza l’Acqua & Sapone, sconfitta alla sirena sul 25-22. Incassato il primo stop dopo cinque successi consecutivi, non c’è comunque spazio per le recriminazioni in casa Fasano, chiamato alla reazione nell’incontro di sabato prossimo nella palestra Zizzi contro il Pressano, sfida che in caso di vittoria regalerebbe la matematica qualificazione alla Final Eight di Coppa Italia ai ragazzi allenati da Francesco Ancona, che a margine della gara persa ieri al Pala San Bartolomeo dichiara: “Abbiamo giocato una brutta partita, non siamo mai entrati nel match ed il risultato ne è la dimostrazione. Non c’è in ogni caso spazio per pensare alla sconfitta, bisogna subito tornare a lavorare. Sabato ci aspetta una partita difficilissima da affrontare con tutt’altro atteggiamento”

Tabellino
Banca Popolare Fondi – Acqua & Sapone Junior Fasano 25-22 (10-10 p.t.)

Banca Popolare Fondi: Antogiovanni, Arena 4, Cascone 3, Ciccolella, Di Benedetto 3, D’Ettorre, Macera, Mangiocca, Miceli 2, Pennacchio 3, Pinto, Ponticella 1, Voliuvach, Vulic 7, Zanghirati 1, Zizza 1. All.: Giacinto De Santis

Acqua & Sapone Junior Fasano: Angeloni, Angiolini 1, Beharevic, T. De Angelis 1, A. De Angelis, Fovio, Franceschetti 2, Jarlstam 8, Messina 2, Notarangelo 6, Pignatelli 1, Pugliese 1, Savino, Sibilio, Vinci. All.: Francesco Ancona

Arbitri: Castagnino-Manuele

Queste le altre partite del weekend:
Bolzano-Conversano (9^ giornata) 22-31, Pressano-Cassano Magnago (11^ giornata, in campo domani), Trieste-Bressanone (14^ giornata) 22-24.

Questa l’attuale graduatoria:
Conversano 25 (14), Sassari 21 (12), Siena 20 (13), Bolzano 17 (11), Pressano 14 (11), Cassano Magnago 13 (11), Merano 13 (13), Appiano 13 (14), Acqua & Sapone Junior Fasano 12 (12), Trieste 12 (13), Bressanone 10 (11), Cingoli 7 (13), Fondi 6 (12), Siracusa 3 (12), Molteno 2 (13). Tra parentesi le gare disputate.

UFFICIO STAMPA JUNIOR FASANO

No Comments