May 17, 2021

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Iberostar Tenerife (Spagna), Dinamo Sassari (Italia), Tofas Bursa (Turchia), ERA Nymburk (Rep. Ceca), Hapoel Unet-Credit Holon (Israele), Aek Atene (Grecia), Casademont Saragozza (Spagna), Nižnij Novgorod (Russia), SIG Strasburgo (Francia), Vef Riga (Lituania), Brose Bamberg (Germania), Pinăr Karsiyaka (Turchia), Türk Telekom (Turchia), Cibona Zagabria (Bosnia Erzegovina), Hereda San Pablo Burgos (Spagna), Happy Casa Brindisi (Italia).
Queste le 16 squadre che si sono qualificate per la seconda fase della Basketball Champions League 2020-2021.

Adesso, attraverso il sorteggio che si terrà il 2 febbraio prossimo, le società verranno suddivise in quattro nuovi gruppi di quattro squadre.
I club giocheranno sei partite ciascuna in un sistema round robin (tre partite a casa, tre in trasferta). Si parte il 2 e 3 marzo per concludere il 6 al 7 aprile 2021.
Le prime due squadre di ogni gruppo si qualificheranno per le final 8 che si svolgeranno la prima settimana di maggio 2021.

No Comments