December 9, 2021

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

La cittadinanza tutta è invitata a partecipare alla presentazione dei risultati dell’Indagine Epidemiologica che si terrà a Brindisi Venerdì 12 Gennaio alle ore 18 presso la Sala Università di Palazzo Nervegna.

 

La presentazione vedrà la presenza dell’Ares, l’Agenzia Regionale Sanitaria Puglia, con le relazioni del Prof. Francesco Forastiere e della Dott.ssa Ancona, del Dipartimento di Epidemiologia del Servizio Sanitario Regionale del Lazio, coordinatori dello studio promosso dalla Regione Puglia per una valutazione epidemiologica dello stato di salute dei residenti nei 7 comuni dell’area a rischio di Brindisi.

 

Allo studio hanno collaborato Arpa Puglia, Ares Puglia, Asl di Brindisi.

 

Venerdì saranno quindi presentati i risultati dell’indagine epidemiologica condotta per valutare l’effetto delle sostanze tossiche di origine industriale, emesse dalle centrali elettriche e dal polo petrolchimico, sulla salute dei residenti. Tale possibile danno sulla salute è stato valutato considerando l‘insorgenza di patologie, ovvero il loro aggravamento tale da comportare un ricovero ospedaliero o, addirittura, il decesso.

 

Anche in questo studio, come nel caso di Taranto, sono stati valutati gli effetti delle esposizioni ambientali e occupazionali sulla mortalità/morbosità della popolazione residente utilizzando il disegno epidemiologico della coorte residenziale (la coorte, nella scienza statistica e nella demografia, indica un insieme di individui, facenti parte di una popolazione predefinita, caratterizzati dall’aver sperimentato una stessa condizione in un periodo predefinito).

 

La coorte in studio è costituita dalle 223.934 persone, residenti tra il 1 Gennaio 2000 ed il 31 Dicembre 2010 nei comuni di comuni di Brindisi, Carovigno, Cellino San Marco, Mesagne, San Pietro Vernotico, San Vito dei Normanni e Torchiarolo.

 

Uno studio fondamentale per orientare, su basi scientifiche inoppugnabili, le necessarie scelte che il territorio si attende.

 

 

Riccardo Rossi per Brindisi Bene Comune

No Comments

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com