October 24, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Brindisi hanno tratto in arresto, in flagranza di reato in Brindisi, Marta Bova, 25 anni, un minore 17enne, nonché deferito in stato di libertà G.F., 19enne del luogo, tutti per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel corso dell’operazione, la 25enne, perquisita con l’ausilio di personale femminile della Polizia Locale di Brindisi, è stata trovata in possesso di 7 dosi di marijuana per un peso di 23 grammi e 5 dosi di hashish del peso di 17 gramm i, occultate all’interno degli slip.

Nello stesso contesto operativo, è stata perquisita l’abitazione del minore, con collegamenti alla donna arrestata; nella sua camera da letto sono stati rinvenuti 51 grammi di marijuana che stava suddividendo in dosi, unitamente a un bilancino di precisione, un coltello e vario materiale utile per il confezionamento.

Durante le fasi dell’attività, con sorpresa, i militari hanno scovato G.F. nascosta all’interno di un armadio per sottrarsi al controllo; la stessa, all’interno della tasca sinistra del giubbotto aveva 5,5 gr. di marijuana.

La perquisizione è stata anche estesa a C.M., 21enne, giunto successivamente nell’abitazione del minore, il quale occultava 3 grammi di marijuana nella tasca del giubbotto e, pertanto, segnalato alla Prefettura di Brindisi.

Su disposizione delle competenti AA.GG., dopo le formalità di rito, Marta Bova è stata sottoposta agli arresti domiciliari e il minore accompagnato presso il Centro di Prima Accoglienza di Monteroni di Lecce.

No Comments