April 13, 2024

Brundisium.net

Riceviamo e pubblichiamo una lettera aperta al Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano a firma di Antonio Carito di Italia Unica:

Lettera aperta – Al Presidente della Regione Puglia

 

Presidente Michele Emiliano, mi scusi, ma con quale logica intende attivare un aeroporto che dista solo 60 km da quello di Brindisi e circa 80 km da quello di Bari, lei conosce altre realtà (con pari bacino di utenza) che hanno ben 3 aeroporti in un così ristretto ambito geografico ?? Ma come, lei in nome della razionalizzazione coniugata con maggiore efficienza chiude alcuni ospedali e apre invece aeroporti ?? Il problema non è avere 1 o 2 o 3 aeroporti, il problema è che gli aeroporti debbono essere collegati alla rete ferroviaria e facilmente raggiungibili da tutti, infatti non è accettabile il progetto “shuttle” previsto per Brindisi, è anacronistico, inutile, costoso. Non possiamo avere tutto sotto casa, ma dobbiamo avere tutto raggiungibile da casa (ospedali, università, stazioni, aeroporti e quant’altro). Vede cosa sta accadendo con Freccia Rossa ?? Ogni sindaco invoca la fermata nel proprio comune, ma se si fermasse a ogni stazione non sarebbe più una Freccia Rossa ma un “accelerato”, il concetto è banale, è semplice ma per alcuni amministratori legati a visioni populiste è un problema il comprenderlo.

 

In buona sostanza, si dovrebbe innanzi tutto (a mio avviso) porre la massima attenzione ai trasporti locali, oggi ampiamente deficitari, ad esempio: provi Lei a raggiungere con mezzi pubblici un qualsivoglia comune del Salento, mi creda una impresa al limite dell’impossibile.

 

Lei oggi parla dell’aeroporto di Grottaglie, non attenda molto, vedrà che subito si alzerà il coro per riaprire Galatina e Foggia, come se gestire un aeroporto sia un giochino di poco conto, una medaglietta da appendersi al collo. Presidente eviti che l’ignoranza populistica prevalga su efficienza e raziocinio.

 
Antonio Carito

 

 

 

No Comments