February 21, 2024

Brundisium.net

Alle 22:00 di ieri 21 settembre, nel parcheggio della pizzeria GELATO TREVISO in Schwulper, l’Unità F.A.S.T (Fugitive Active Search Team) della Polizia tedesca coordinata dalla omologa Unità italiana del Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia, sulla base di elementi investigativi forniti dal Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di San Vito dei Normanni, che ha condotto le indagini sul clan Lamendola – Cantanna, ha arrestato il latitante 49enne Rosario Cantanna, sfuggito alle ordinanze di custodia cautelare emesse dal GIP Francesca Mariano su richiesta del Pubblico Ministero della DDA di Lecce, eseguite lo scorso 18 luglio nella provincia di Brindisi e in altre province pugliesi.

Rosario Cantanna è gravemente indiziato dei reati di associazione mafiosa, narcotraffico, detenzione e porto di armi clandestine e numerosi altri reati.

Nelle prossime ore sarà avviato il procedimento di estradizione per trasferirlo in Italia.

L’arresto è scattato sulla base del mandato di arresto europeo emesso dal GIP su richiesta della citata DDA.

Cantanna è stato accerchiato dal reparto d’elite della Polizia tedesca, tentando anche la fuga ma il dispositivo predisposto dagli agenti non ha lasciato spazio al fuggitivo, che è stato arrestato.

No Comments