September 26, 2021

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

BRINDISI – RENDE 1 – 0
Brindisi: Falcone, Carluccio (Mastrogiacomo), De Vincentis, Patimo, Gentile, Scannicchio, Dimo, Tagliente, Picciolo, Boscaini (Pisani), Conte (Favale). A disp.: Fornaro, Del Prete, Carella, Pacifico, Passaro. All.: Piliego
Rende: Loré, Veneziano, Gaudio, Rosito, Lantorno, Chiappetta (Aiano), De Pascale (Riente), Boscaglia, Toledo (Carbone), Depanto, Oliviero. A disp.: Gangemi, Dodaro, Bosco, Altimari, Pugliese. All.: Parisi
Marcatori: 74’ Picciolo

 

Ultimo impegno dell’anno per la formazione Juniores del Città di Brindisi che ritrova successo e primato grazie alla vittoria di misura ottenuta contro i pari età del Rende. A decidere l’incontro una magistrale punizione di Picciolo intorno alle mezzora della ripresa che ritrova la via del gol con una rete pesante che potrebbe far diventare il Brindisi campione d’inverno la prossima settimana. La classifica infatti vede i biancazzurrini in testa con due punti di vantaggio sul Gallipoli, sconfitto in casa dall’Hinterreggio e che sabato prossimo andrà a far visita al Bisceglie mentre il Brindisi osserverà il suo turno di riposo nell’ultima gara del girone d’andata. Terzi invece Monopoli e Montalto che inseguono la vetta a tre punti di ritardo e che al massimo potranno agganciare i brindisini nel prossimo turno prima della lunga sosta per le festività natalizie.

 

Tornando alla gara col Rende il primo tempo è avaro di emozioni con un paio di tentativi di Depanto per gli ospiti terminati ampiamente sul fondo. Per il Brindisi buon possesso palla, poche sbavature ma anche poca incisività in fase conclusiva.

La ripresa parte subito con i calabresi in avanti e Falcone è chiamato agli straordinari al 5’ deviando un tiro da distanza ravvicinata di Gaudio. La risposta brindisina è in un colpo di testa di Scannicchio che termina sul fondo. Al 18’ retropassaggio avventato della difesa di casa che consente ad Oliverio di inserirsi centralmente in area ma il numero undici calabrese manda clamorosamente sul fondo. Superato il pericolo il Brindisi reagisce e prima ci prova Patimo con un calcio di punizione parato senza difficoltà da Loré poi è Picciolo al 29’ a sbloccare il risultato con una perfetta punizione sulla quale l’estremo difensore avversario non può fare nulla. Al 32’ è Dimo a sfiorare il raddoppio accentrandosi dalla sinistra ma calcia debolmente. Al 40’ è ancora Falcone a salvare il risultando deviando un tiro di Oliverio solo davanti all’estremo difensore di casa con una parata che, come è giusto dire in questi casi, vale quanto un gol. In pieno recupero il Brindisi resta in dieci per l’espulsione del neo entrato Pisani i padroni di casa però sono attenti e non corrono particolari pericoli.

 

A fine gara festa per tutti in attesa dell’ultima giornata del girone di andata che si concluderà sabato prossimo ma che vedrà il Brindisi semplice spettatore dovendo effettuare il suo turno di riposo.

Questo il quadro completo dei risultati della dodicesima giornata del campionato nazionale Juniores, girone M:

Grottaglie-Taranto 1-1, Brindisi-Rende 1-0, Montalto-Francavilla 2-1, Andria-Roccella 0-2, Gallipoli-Hinterreggio 0-1, Monopoli-Bisceglie 2-0. Riposa: Potenza.

Ufficio Stampa Città di Brindisi – Settore Giovanile

No Comments

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com