November 29, 2022

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Brindisi: Peschechera, Lorito, Liotti, Kamano (79′ Fella), Gasperini, Sicignano, Ancora (86′ Cacace), Pollidori, Gambino, Pellecchia (68′ Troiano), Loiodice. A disp.: Tufano, Iaboni, Pinto, Vantaggiato, Akuku, Greco. All.: Chiricallo
Bisceglie: Loiodice, Prestigiacomo (82′ Khalil), De Sario, Abbinante, D’Arienzo, Allegrini (56′ Magliano), Piscopo (66′  Palazzo), Vitone, Ceccarelli, Zotti, Lattanzio. A disp.: Lella, Maglione, Del Vino, Alia, Serafino, Marolla.
Arbitro: Gualtieri di Asti coadiuvato da Galluccio e Pallini di Avellino
Reti: 53′ Ancora, 61′ Pellecchia, 92′ Fella
Ammoniti: Kamano, Piscopo, De Sario, Abbinante, Lattanzio
Recupero: 3′, 5′

 

Ora il Brindisi ci crede davvero, la formazione biancazzurra supera per 3-0 il Bisceglie guadagna la terza vittoria consecutiva ed il quinto risultato utile portandosi a soli due punti dal quinto posto, con una gara in meno rispetto al Monopoli.
La gara non è stata per niente facile, come il risultato potrebbe far credere.

Nel primo tempo il Brindisi ha sofferto ed è andato negli spogliatoi sul punteggio di parità solo grazie ad un super Peschechera. Nella ripresa invece i padroni di casa hanno sbloccato subito il risultato e hanno legittimato il successo. La cronaca: parte forte il Bisceglie che ci prova al 3’ Vitone con l’estremo difensore adriatico chiamato al primo intervento.
Due minuti dopo mischia su corner e Lorito salva sulla linea. Al 9’ una delle poche sortite offensive della squadra di casa nel primo tempo, cross di Kamano dalle destra e colpo di testa di Gambino che termina ampiamente sul fondo. Al 26’ azione prolungata in area brindisina con l’ultimo tentativo di Lattanzio che termina di poco sul fondo. Al 38’ è Zotti a provarci dalla distanza ma ancora una volta si fa trovare pronto Peschechera alla deviazione in angolo.
La ripresa vede il Brindisi partire subito con uno spirito diverso il primo tentativo è di Pellecchia che manda si poco alto sulla traversa della porta biscegliese. All’8’ si sblocca il risultato azione personale di Ancora che
trova l’angolino basso alla destra di Loiodice per il vantaggio brindisino. Tre minuti dopo occasionissima per il numero undici di casa Loiodice con la traversa che nega la gioia del gol al calciatore brindisino. Il Brindisi
insiste ed è Pellecchia a trovare il raddoppio al 16’ con un’azione personale dalla sinistra, il numero dieci di casa si accentra e deposita in rete nello stesso angolo dove pochi minuti prima aveva realizzato Ancora. Unica reazione del Bisceglie in una punizione di Zotti al 22’ che nessuno riesce a deviare.
In pieno recupero è Fella a ritrovare la via del gol ed a rendere forse troppo pesante il passivo per la squadra ospite.

 

Cresce l’entusiasmo intorno alla squadra che ora è attesa da due trasferte consecutive, due scontri diretti dai
quali il Brindisi deve trarre il massimo per assicurarsi la qualificazione play off e provare a giocarseli fino alla fine.

 

Davide Cucinelli

 

30′ Giornata, risultati e classifica

 

No Comments

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com