May 22, 2024

Brundisium.net


Vertenza La Nostra Famiglia lavoratrici, lavoratori e Sindacati  incontrano il  Direttore Generale ASL Brindisi Maurizio De Nuccio ed il presidente della terza Commissione Sanità Regione Puglia Mauro Vizzino

Continua lo stato di agitazione dei Lavoratori de La nostra Famiglia delle strutture di Brindisi, Ostuni e Lecce, a seguito del quale si è tenuta l’assemblea indetta da FP CGIL CISL FP E UIL FPL BRINDISI presso la Direzione Generale ASL Br in Via Napoli, a sostegno dell’impegno delle Federazioni Regionali delle Organizzazioni Sindacali per la firma delle pre-intese, in applicazione della delibera di Giunta Regionale 1490 a seguito della quale le parti datoriali ricorsero al Tar, inquanto questa delibera li vincolava e vincola all’applicazione del contratto privato Aiop no Medici, in caso contrario, non sarebbe stata rinnovata la convenzione; ricorso che persero per due volte come da sentenza 00055/2023 pubblicata il 9 febbraio 2023.

Il Direttore Generale ASL Br, insieme alla Direzione Amministrativa e Sanitaria hanno voluto ribadire l’importanza di queste strutture fiore all’occhiello per il territorio vista la grande professionalità delle persone che ci lavorano e che danno una risposta sociale al territorio stesso. La ASL di Brindisi porterà all’attenzione la questione in tutte le sedi per una platea che è a tutti gli effetti un valore pubblico e che non può avere un contratto che non risponde alla reale professionalità delle lavoratrici e dei lavoratori coinvolti.
Dello stesso avviso è Mauro Vizzino, consigliere Regionale e Presidente terza commissione sanità in Regione, che condivide la necessità di superare questa vicenda con la definizione ed applicazione del contratto Sanità privata e per questo,  in vista della definitiva firma delle pre-intese delle strutture ex articolo 26, ha preso in carico la richiesta delle Segreterie scrivente nella persona di Quarta Luciano Segretario Fp Cgil Brindisi, Gianluca Facecchia Segretario Uil Fpl Brindisi e Flavia Ciraci Segretaria Cisl Fp, per riuscire ad avere un’ audizione in cui si chiederà la presenza dell’Assessore, del Capo del Dipartimento, del Direttore General Asl Br, della direzione de La Nostra Famiglia ed il definitivo impegno pena la perdita dell’accreditamento.
Considerata la lunga attesa per la definizione del riconoscimento del contratto della sanità Privata, si ritiene non più rimandabile la piena valorizzazione del personale interessato attraverso il riconoscimento contrattuale, da anni è in corso una vertenza in questo senso che ha visto soccombente in vari gradi di giudizio La Nostra Famiglia.
A seguito di quanto sopra, continua l’impegno delle  Segreterie di Brindisi di FP CGIL, CISL FP e  UIL FPL al fianco delle lavoratrici e dei lavoratori, proseguendo con iniziative volte ad agevolare l’iter della sottoscrizione delle pre-intese continuando a programmare assemblee del personale per monitorare la situazione sulle varie strutture, non escludendo ulteriori azioni di lotta se non si dovesse concretizzare l’applicazione del CCNL Sanità Privata. 

Comunicato Stampa congiunto FP CGIL UIL FPL CISL FP

No Comments