November 25, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Su iniziativa di nove avvocati si è costituita nelle scorse settimane l’Unione Giuristi Cattolici Italiani-Sezione diocesi di Oria, cui è seguito il riconoscimento romano della locale Sezione. Nata nell’immediato secondo dopoguerra su impulso di illustri personalità quali Giuseppe Capograssi e Francesco Carnelutti, l’Unione Giuristi Cattolici Italiani intende essere punto di riferimento del pensiero cattolico nelle discipline giuridiche ma anche punto d’incontro col pensiero laico, pure sul terreno dei problemi fondamentali relativi alla difesa e alla promozione delle libertà politiche e civili. Ad essa possono aderire donne e uomini che accettano la dottrina e la morale cristiana e siano compresi in una delle seguenti categorie: docenti e ricercatori universitari, magistrati, avvocati, notai, funzionari pubblici e privati, laureati che svolgono normalmente attività di studio e di consulenza giuridica.

Il Consiglio direttivo dell’Unione locale per il triennio 2020/2022 è così costituito: Avv. Domenico Facchini (Presidente), Avv. Anna Maria Bellanova (Vice-Presidente), Avv. Danilo Dinoi (Segretario), Avv. Giuseppe Antonio Mazza (Tesoriere) e Avv. Sara Piccione (componente); nominato dal Vescovo Mons. V. Pisanello, del Consiglio direttivo è parte anche il Consulente spirituale don Francesco Nigro.

Con ambito di servizio nell’intera diocesi di Oria, è in elaborazione il programma degli appuntamenti formativi e culturali che terrà naturalmente conto di quanto stabilito dalla normativa per l’emergenza sanitaria in corso.
Per info e adesione: ugcioria@gmail.com

 

No Comments