September 20, 2021

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

I Carabinieri del Nucleo operativo e Radiomobile della Compagnia di Brindisi, hanno arrestato in flagranza di reato per atti persecutori, violenza privata e danneggiamento un 44enne del luogo.

In particolare, poco prima l’uomo si era presentato presso l’abitazione dell’ex compagna, e alla presenza dei due figli minorenni della donna aveva inveito contro di lei, aggredendola a schiaffi poiché aveva interrotto la loro relazione sentimentale.

L’uomo, allontanato dalla vittima, si era presentato nuovamente presso quella dimora, danneggiandone diversi infissi nel tentativo di entrare contro la volontà della donna, la quale richiedeva l’intervento della pattuglia che giungeva prontamente sul posto, mentre il prevenuto era ancora sul posto.

La donna, dopo aver riferito ai militari intervenuti le continue vessazioni subite nell’ultimo periodo, si recava presso il pronto soccorso dell’Ospedale Perrino di Brindisi dove quei sanitari la dimettevano con una prognosi di 21 giorni.

L’arrestato, concluse le formalità di rito, è stato tradotto presso la propria abitazione in regime degli arresti domiciliari, come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

No Comments

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com