December 3, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Il blues pugliese si arricchisce di un nuovo interprete. Competenza e convinzione mettono in evidenza un nuovo progetto musicale, intimo e personale, chiamato Hat In The Garret. La firma è di Giuseppe Piazzolla, un musicista autodidatta di Barletta che canta, suona la chitarra, l’armonica e il basso elettrico. Dal 16 giugno è disponibile su tutte le piattaforme digitali “Songs From The Garret” (Trulletto Records), il primo lavoro discografico che racchiude otto brani. Un disco fiero, profondo che racconta di storie vissute, altre sentite e le rimanenti nascoste nel cappello, dove il blues e il folk si mescolano costruendo canzoni che nascono in soffitta e che raccontano i propri pensieri partendo dal cuore. “Songs From The Garret” è un disco di blues con le radici giuste: Giuseppe Piazzolla ha ereditato dal padre la passione per la “musica del diavolo” riuscendo a cogliere l’energia contenuta in questa musica, facendola propria, con classe, carisma e suoni vintage. Nel disco collaborano Sebastiano Lillo (chitarra slide), Carletto Petrosillo (contrabbasso) e Paolo Mele (batteria). Hat In The Garret ha tutti i mezzi per lasciare il segno e sorprendere ancora, in nome del blues.

MARCO GRECO

No Comments