July 14, 2024

Brundisium.net

Un tranquillo giorno di mare si è trasformato in un incubo nei pressi di Lido Risorgimento sulla litoranea nord di Brindisi. Poco dopo mezzogiorno, una lite è degenerata in una sparatoria, causando il ferimento di due persone e il panico tra i bagnanti.

Secondo le ricostruzioni, la disputa è scoppiata nei paraggi prossimi dello stabilimento balneare. L’escalation è stata rapida, con la comparsa di un’arma da fuoco e l’esplosione di alcuni colpi di pistola che ha provocato preoccupazione tra i presenti, inclusi molti bambini.

Due persone sono rimaste ferite ed hanno dovuto far ricorso alle cure del Pronto Soccorso dell’Ospedale Perrino.

Sul posto sono arrivati gli agenti della sezione Volanti, seguiti dalla Squadra Mobile e dagli esperti della Scientifica. Questi ultimi hanno lavorato per raccogliere prove e ricostruire l’accaduto. L’area è stata prontamente transennata, isolando la zona della sparatoria per consentire le indagini senza interferenze.

Le autorità stanno attualmente cercando di chiarire la dinamica degli eventi e le motivazioni alla base della lite. Le condizioni dei due feriti, entrambi residenti a Brindisi, sono sotto valutazione medica, mentre le forze dell’ordine continuano a lavorare per identificare i responsabili e portare avanti l’inchiesta.

La sparatoria ha suscitato grande apprensione tra i bagnanti, specialmente perché il lido era affollato di famiglie con bambini.

La sicurezza delle spiagge, in questo inizio d’estate, è ora una priorità per le autorità locali, che intendono garantire una risposta rapida e efficace a situazioni di emergenza come questa.

No Comments