June 22, 2024

Brundisium.net

Quanto accaduto lunedì scorso all’interno del Petrolchimico di Brindisi ha generato non poche preoccupazioni tra chiunque opera nel comparto industriale brindisino o abita nella città di Brindisi. Sono bastati pochi minuti dopo l’esplosione, però, per rendersi conto che i sistemi di sicurezza hanno funzionato alla perfezione e che questo ha evitato qualsiasi conseguenza fisica per gli addetti impegnati nell’impianto in questione.

A ciò si aggiunge che, sulla base dei primi elementi già disponibili sul sito dell’Arpa, non si sono registrati picchi di emissioni nocive.

Certo, bisognerà fare chiarezza sull’accaduto e in questo – ne siamo certi – sono proprio i responsabili dell’azienda a prestare la massima collaborazione, soprattutto sulla base della conoscenza di tutti i sistemi di sicurezza installati all’interno del Petrolchimico attraverso cui l’intero stabilimento ha compiuto enormi passi in avanti rispetto ai decenni scorsi.

Una circostanza che non può che essere accolta positivamente in quanto conferma la volontà di Versalis di continuare a mettere al primo posto la sicurezza dei lavoratori e la tutela dell’ambiente.

Franco Gentile – Presidente CNA Brindisi

No Comments