October 31, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Nel corso della mattinata di giovedì 20 giugno tutti i consiglieri di maggioranza hanno protocollato la richiesta di convocazione di un Consiglio Comunale monotematico sull’emergenza rifiuti.

In questi giorni la Regione Puglia si trova ad affrontare forse la più grande emergenza della sua storia legata alla chiusura del ciclo dei rifiuti. Gli impianti di conferimento sono ormai al collasso e tutte le soluzioni tampone adottate sinora, sembrano essere sostanzialmente inutili. Le ultime due ordinanze del presidente della Regione Michele Emiliano, che cercavano di porre rimedio alla situazione emergenziale, si sono rivelate del tutto inefficaci.
L’emergenza rifiuti persiste perché alcuni degli impianti individuati, non risultano sufficienti a ricevere la quantità di frazione organica giornaliera normalmente prodotta in questo periodo. Questo ha portato alle vicissitudini degli ultimi giorni con i camion pieni in attesa di depositare i rifiuti al loro interno e i sacchi dell’organico per le strade della Città.
Il Sindaco Antonello Denuzzo e l’Assessore Antonio Martina in queste ore, di concerto con gli altri Sindaci dell’ARO, stanno alacremente lavorando per cercare una soluzione al problema che è di portata sovracomunale.
È opportuno che la questione approdi in Consiglio Comunale dove, alla presenza delle massime autorità competenti, si spiegherà alla cittadinanza la reale portata dell’emergenza e quali sono le azioni che si stanno predisponendo.
Resta da chiedersi, infine, cosa si sia fatto negli ultimi anni di fronte ad una situazione esplosiva che sta mostrando la sua faccia peggiore.

Idea per Francavilla
Articolo 9
Libera Francavilla

Avv. Angelo Prete

No Comments