November 28, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Francesco Solazzo, detto Gianfranco, è stato eletto in data odierna segretario generale Cisl Taranto Brindisi, dal Consiglio generale territoriale riunito in videoconferenza.
La proposta di elezione, formalizzata dal segretario regionale Cisl Puglia Antonio Castellucci, è stata votata in modalità elettronica con la stragrande maggioranza dei voti espressi in segreto su scheda attraverso la Piattaforma elettronica Eligo Evoting & Consulting.
“Impegno, dedizione e passione hanno caratterizzato questi cinque anni di mandato – ha detto introducendo i lavori Castellucci – un passo dopo passo vissuto in unità e nel segno della confederalità. Senza solidarietà né giustizia sociale mai potrà esserci sviluppo come ci ricorda anche Papa Francesco. Continueremo a proporre sia per Taranto che per Brindisi una programmazione non difensiva dello sviluppo locale.”
Gianfranco Solazzo nato a Taranto, laureato in Sociologia, sposato e padre di una figlia, componente del Consiglio generale Cisl Taranto Brindisi, assunto in Enel nel 1986 diventa nel 1987 componente del direttivo territoriale della Federazione Lavoratori Aziende Elettriche Italiane, la Flaei Cisl.
Con le prime elezioni delle rappresentanze sindacali unitarie viene eletto nella Rsu dell’Enel di Taranto con il maggior numero di voti e nelle successive elezioni eletto ancora con il maggior suffragio nella Rsu regionale pugliese nella società Enel Mercato.

Nel 1990 partecipa al corso triennale di formazione sindacale della Flaei Cisl e intanto viene eletto componente della segreteria territoriale di Taranto e Segretario Zonale.
Nel 2005 diventa segretario generale Flaei Cisl di Taranto ed entra nel Consiglio nazionale della Federazione, mentre nel 2011 diventa segretario regionale, nel 2013 è segretario generale aggiunto Flaei Cisl così entrando a far parte di diritto dell’comitato esecutivo nazionale Flaei.

Dal 2016 è componente dello staff nazionale formazione Flaei e nel 2018 partecipa al corso lungo formatori Cisl.
Corresponsabilità e partecipazione sono indispensabili perché di fronte all’attuale crisi epocale nessuno potrà farcela da solo – ha dichiarato il neo Segretario generale Gianfranco Solazzo – ed alcune vertenze nel nostro territorio Taranto Brindisi hanno dimostrato che quando si intende far a meno del sindacato il percorso diventa tortuoso e l’epilogo imprevedibile. Continueremo a fare la nostra parte e la nostra azione sarà sempre caratterizzata dal linguaggio della responsabilità prima ancora che del consenso, perché essa al momento non parla alla pancia delle persone ma richiama sempre alla coerenza ed alla verità e queste ultime prima o dopo pagano. Il gioco di squadra tra istituzioni e parti sociali, può solo costituire valore aggiunto di un percorso che deve avere come unico obiettivo lo sviluppo del territorio e la qualità di vita di ogni persona perciò chiederemo con ancora più forza di essere interlocutori ai tavoli istituzionali e non parti esclusivamente da informare su scelte già compiute.”

 

Presente ai lavori in videoconferenza anche la segretaria confederale nazionale Cisl Daniela Fumarola, che ha concluso il dibattito.
“Molti associano la pandemia ad una guerra di cui non si conosce il nemico ma coesione e responsabilità del sindacato hanno prodotto finora risultati importanti per il Paese che ora, però, si attende una vera e propria ricostruzione – ha argomentato Fumarola – il nostro domani sarà quello che oggi insieme sapremo costruire, con competenza, passione, sacrificio, per un futuro migliore, prossimo ad ogni persona.”
Su proposta di Gianfranco Solazzo, il Consiglio generale ha confermato componenti di segreteria Mariangela Frulli e Antonio Baldassarre.

 

UFFICIO STAMPA CISL

No Comments