June 17, 2024

Brundisium.net

La crisi economica, la crescente contrazione dei consumi elettrici, la mancanza di una Strategia Energetica Nazionale, sta provocando ormai da anni una fortissima incertezza e criticità nel comparto della produzione termoelettrica in Italia.

 

In Puglia questa condizione si concretizza con la definitiva dismissione della centrale ENEL di Bari, da pochi anni riconvertita a gas e a Brindisi con la difficile situazione che coinvolge i lavoratori della Centrale EDIPOWER per i quali, in attesa del completamento dell’iter autorizzativo per i nuovi investimenti, si è fatto ricorso all’utilizzo degli ammortizzatori sociali, contratto di solidarietà difensiva, in scadenza a Novembre 2014.

 

Per queste ragioni anche da Brindisi e dalla Puglia si auspica una pronta convocazione del tavolo ministeriale richiesto a livello nazionale, per discutere della situazione complessiva della generazione elettrica in Italia e del futuro di centinaia di Lavoratori.

 

 

 COMUNICATO STAMPA  ANTONIO FRATTINI – SEGRETERIA FILCTEM BRINDISI

No Comments