July 16, 2024

Brundisium.net

In data odierna il Partito Democratico di Ceglie Messapica ha inviato la presente nota al Sindaco del Comune di Ceglie Messapica , ai Capigruppo consiliari e per conoscenza al Prefetto di Brindisi.

 

Oggetto: richiesta Ordinanza di divieto di commercio e diffusione di riproduzioni con simboli di natura fascista e nazifascista nel territorio comunale di Ceglie Messapica

Il P.D. DI Ceglie Messapica evidenzia che durante i locali mercatini dell’usato e dell’antiquariato si possono vedere esposti per la vendita riproduzioni raffiguranti immagini o oggetti caratterizzati da una simbologia riguardante il periodo fascista e nazifascista.
Il commercio e la diffusione di oggetti evocanti i regimi fascista e nazista hanno potenziale funzione propagandistica che porta alla possibilità di trascinare nel commettere il reato di apologia del fascismo

In riferimento a quando evidenziato si ritiene opportuno invitare il Sindaco di Ceglie Messapica a determinare le misure amministrative necessarie affinché si possa mettere fine a questa situazione che non darebbe piena attuazione alla Costituzione Italiana nata dalla Resistenza e dall’ antifascismo .

Nello specifico, si chiede di provvedere, con una urgente e specifica Ordinanza e successivamente alla eventuale variazione del regolamento comunale che governa l’attività commerciale a Ceglie Messapica, a vietare l’esposizione e commercio, su tutto il territorio comunale , di riproduzioni o cimeli raffiguranti persone , immagini o simboli riferiti al Partito Fascista e al nazismo, realizzati precedentemente o successivamente al periodo fascista e nazifascista.

Ceglie Messapica 06.05.2024

 

Con osservanza
Maurizio Semeraro
Segretario Circolo Partito Democratico Ceglie Messapica

No Comments