February 21, 2024

Brundisium.net

Sabato 23 e domenica 24 settembre 2023 tornano anche a Brindisi le Giornate Europee del Patrimonio, la più estesa e partecipata manifestazione culturale d’Europa.

Per l’occasione l’Amministrazione Comunale, in collaborazione con il Ministero della Cultura e con le Case di Quartiere partecipanti, ha organizzato visite guidate, iniziative speciali e aperture straordinarie sul tema: “Patrimonio InVita”.

La Casa del Turista (Lungomare Regina Margherita), nell’ambito delle attività promosse dalla Biblioteca di Comunità History Digital Library, sarà aperta con il Book Experience, un percorso sensoriale che narra l’evoluzione della scrittura, dalle prime pitture rupestri all’avvento dell’ebook. Un viaggio che unisce la ricchezza della storia all’innovazione tecnologica, costruendo un legame tra passato e presente. Il percorso sensoriale, allestito al piano terra, rappresenta un viaggio nel passato che stimola la conoscenza e fa rivivere le tappe evolutive della comunicazione, dai graffiti ai libri digitali, illustrando come l’umanità ha trasmesso il sapere dalla preistoria ai giorni nostri. Gli orari di apertura saranno il sabato 23 settembre dalle 17.00 alle 21.00 e la domenica 24 settembre 2023 dalle 10.00 alle 13.00.

La Casa di Quartiere Accademia degli Erranti nell’’ex Convento delle Scuole Pie (via Tarantini), resterà aperta il sabato dalle 10:00-12:00 e dalle 17:00 alle 24:00 e la domenica dalle 10:00-12:00 e dalle 17:00 alle 21:00. Nell’ambito delle attività promosse dall’A.p.s. Brindisi e le Antiche Strade, si effettueranno visite guidate e gratuite della struttura e della Pinacoteca Collezione Scivales.

La Casa di Quartiere Yeahjasi Spazio Musica nell’ex Convento di Santa Chiara (via Santa Chiara) sarà aperto e visitabile il sabato dalle 9.00 alle 24.00 e la domenica dalle 9.00 alle 21.00. Nel giardino interno si svolgeranno attività musicali e teatrali con l’ausilio di artisti locali coadiuvati dai gestori della Casa della Musica, Associazione Yeahjasi. L’intera struttura sarà inoltre visitabile per scoprire i numerosi servizi a disposizione della città tra cui le sale producer, prove e fotografia.

Inoltre, aperture straordinarie e gratuite di Palazzo Nervegna (via Duomo 20), San Giovanni al Sepolcro, della Casa di Quartiere Minimus (Porta Mesagne) e annesse Vasche limarie dalle 9.00 fino a mezzanotte del sabato e dalle 9.00 fino alle 21.00 della domenica, e del Museo Diocesano “G. Tarantini” sito nella chiesa di San Paolo Eremita (largo San Paolo), straordinariamente aperto anche dalle 16.00 alle 19.00 oltre che dalle 8.30 alle 13.30.

Il tema delle Giornate, “Patrimonio InVita”, intende tracciare connessioni tra riconoscere, salvaguardare e promuovere i beni del patrimonio culturale immateriale allo scopo di condividerli e trasmetterli alle generazioni future. L’apertura serale invece, si conferma un’occasione per scoprire e visitare i luoghi della cultura della città di Brindisi in un modo che permette di guardare a essi con occhi diversi, facendo leva anche sulle emozioni, sulle suggestioni, sul piacere di condividere un’esperienza culturale e di ritrovarsi insieme.

No Comments