October 27, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Il filone letterario giovani blogger di Caffetteria Letteraria Nervegna aperto da Sabrina Barbante, continua con la presenza di Davide Urso, book travel blogger. A dialogare con l’autore sarà Fabio Mitrotti, geografo, che si occupa di turismo lento e turismo esperienziale.

Davide Urso di 32 anni, salentino, ha un background filosofico ed è proprietario di Solving Solution, un’impresa di servizi digitali; da tre anni ha deciso di essere un travel blogger professionista e pubblica sul suo canale YouTube (www.youtube.com/DavideUrso) un video settimanale relativo alle sue avventure, quindi sul blog e su Facebook (auventura.net) i racconti e i consigli, mentre su Instagram (auventura.it) le migliori foto scattate in giro per il mondo.

Ha sempre adorato viaggiare, fin da quando, da piccolino, pregava la nonna di accompagnarlo ogni anno dallo zio in Francia per assaggiare piatti differenti.

Dopo le prime esperienze in solitaria in Asia, decide divivere un anno in Australia: è qui che inaugura il suo blog di viaggi, inizialmente relativo all’esperienza nella terra dei canguri (da qui il nome AUventura, un’avventura AUstraliana), ma in seguito, con l’accumulare delle esperienze in altri continenti, il blog si è ampliato, ma il nome non è cambiato.

2017 capo nordNel 2017 ha deciso di compiere un avventuroso viaggio in auto partendo dalla Spagna e arrivando a Capo Nord, per poi ritornare in Italia passando attraverso 21 nazioni, percorrendo 23.000 km in 59 giorni. Da quest’esperienza ha prodotto il libro “Diario di un’odissea positiva”, che è un portale di accesso al mondo interiore del viaggiatore solitario, nel quale, attraverso tante foto a colori e a più di 100 codici QR, riesce a raccontare la sue fragilità, le problematiche dell’avventura e la gioia di raggiungere dei risultati. Per pubblicizzarlo, ha trascorso quattro mesi in giro per l’Italia alla guida del BiblioVan, l’unica biblioteca itinerante del Paese, realizzando più di 50 eventi in scuole, librerie, associazioni e biblioteche.

Ha collaborato con GoldCar, con MondoRadio, con diverse attività italiane, tra cui Il Volo dell’angelo delle Dolomiti lucane, l’Italia in Miniatura, Mirabilandia, Skydive Venice e l’Acquario di Genova, quindi con testate giornalistiche come Viaggionelmondo e Leccenews24.

Al momento ha visitato 43 nazioni e, per conoscere ancora meglio il suo Paese, sta preparando la seconda parte dell’avventura in giro per l’Italia che inizierà a gennaio 2019.

A gennaio del 2019 è partito il progetto della Scuola di viaggio: un corso completo sull’arte del viaggiare, con tanto di manuale, interviste, tutorial e altre risorse utili alla comunità dei viaggiatori.

Il suo sito web è www.auventura.net.

Il 5 giugno 2017 sono partito per un viaggio avventuroso, da Madrid fino a Capo Nord, in 28 giorni, poi sono ritornato in Italia, passando dall’Ucraina, in 31 giorni e poi, finalmente, di nuovo a Madrid. 21 nazioni, 59 giorni, 23mila chilometri. La più bella avventura della mia vita (fin’ora).

Ho tenuto un diario giornaliero e ho deciso di racchiuderlo in un libro, con la speranza che possa essere utile a coloro che abbiano in mente un progetto simile, ma anche a coloro che sognano di viaggiare o che vogliano comprendere meglio cosa significhi trascorrere due mesi da solo, in giro per il mondo, dormendo nella propria auto e cucinando in un camping gas.

No Comments