April 20, 2024

Brundisium.net

Nella mattinata del 27 aprile i locali della Markas di via Basento si apriranno ad alcuni visitatori speciali. Alle ore 9,30 i piccoli alunni della scuola dell’Infanzia di via Modigliani 16, sita nel quartiere sant’Elia, accompagnati dalle loro insegnanti e dai genitori, potranno osservare le cucine, i reparti di confezionamento dei pasti, le celle-frigo, i magazzini dell’azienda che si occupa del servizio della ristorazione scolastica a Brindisi.

 
L’iniziativa rientra nell’ambito di un percorso didattico volto a favorire nei bambini l’acquisizione delle conoscenze di base di una sana alimentazione in maniera nuova, divertente e coinvolgente. L’obiettivo è far comprendere loro che gli alimenti, oltre ad essere gradevoli o sgradevoli, sono anche indispensabili per crescere sani o dannosi per il loro benessere.

 
Per il Comprensivo Sant’Elia – Commenda, di cui il plesso Modigliani fa parte, l’attenzione a questa tematica non è nuova; forte è la convinzione della Dirigente, prof.ssa Lucia Portolano, che la scuola rivesta oggigiorno un ruolo importante nell’educazione alimentare del bambino, molto spesso in balia di abitudini scorrette e di messaggi pubblicitari che promuovono prodotti allettanti ma non sempre sani.

 
Quest’anno, poi, l’Istituto ha come fiore all’occhiello della sua offerta formativa il progetto Erasmus Plus Healthy eating, active living che, nel biennio 2016-2018, prevede scambi culturali, mobilitazione di docenti e studenti, tra Italia, Polonia, Spagna, Grecia, Romania e Turchia, innumerevoli attività e iniziative già in corso, tutte all’insegna della consapevolezza che l’alimentazione sia alla base del benessere della persona nella sua totalità.

 
Seguiti dalle loro insegnanti e dagli esperti, anche i bambini dei plessi dell’Infanzia sono protagonisti di un viaggio che li ha portati, utilizzando i cinque sensi, alla scoperta degli alimenti e dei loro processi di trasformazione, dalle materie prime ai prodotti sullo scaffale. Il tutto è stato presentato con una terminologia e un metodo adatto alla loro fascia d’età, cercando di coinvolgere, e al tempo stesso educare, anche le famiglie.

 
Grazie alla visita del prossimo 27, i piccoli alunni della Modigliani 16, due sezione di quattrenni e una di cinquenni, scopriranno dove si preparano i pranzi che consumano ogni giorno, conosceranno i cuochi che preparano per loro piatti sani e nutrienti con prodotti freschi e regionali, vedranno le enormi pentole dove hanno immaginato che essi cucinino pasta, legumi, verdure, ortaggi che poi arrivano a scuola.
L’occasione, dunque, per bambini e adulti, di assistere alla realizzazione di menù buoni e genuini, semplici ed equilibrati, studiati dai dietisti per piacere ai più piccoli, e farli mangiare bene, proprio come a casa.

 

COMUNICATO STAMPA I.C. COMMENDA-SANT’ELIA

No Comments