April 17, 2024

Brundisium.net

Così come ormai annunciato da giorni, il prossimo 1 ottobre la ditta “Teorema” prenderà il posto di “Ecotecnica” nella gestione del servizio di raccolta e trasporto rifiuti solidi urbani nella città di Brindisi.

Il tutto, sarebbe anche frutto di un incontro tra l’Amministrazione Comunale e la stessa azienda che si è aggiudicata l’appalto.

Risulta davvero incomprensibile, però, il fatto che la Giunta comunale abbia deliberato di mettere a disposizione della ditta Teorema una “sede logistica per ospitare i servizi per i lavoratori e per il rimessaggio dei mezzi”. Il tutto, utilizzando una struttura in abbandono, ma destinata a ben altre finalità.

Il fatto che sia stato stabilito un tempo massimo di sei mesi e che l’utilizzo di tali locali avvenga a titolo oneroso non rappresenta una giustificazione e soprattutto non sana un gravissimo problema di carattere formale e sostanziale.

La possibilità di ottenere dalla stazione appaltante i locali necessari per poter svolgere il servizio, infatti, non era contemplata nel bando di gara e quindi quanto sta facendo adesso l’Amministrazione Comunale rappresenta un ingiusto e incomprensibile vantaggio per la ditta Teorema rispetto alle sue concorrenti.

Un fatto gravissimo che richiede immediate spiegazioni da parte di chi, con un atto di Giunta, ha fatto sì che tutto questo accadesse.

Lino Luperti – capogruppo consiliare

No Comments