October 1, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

L’attività di sorveglianza sanitaria nella provincia di Brindisi ha registrato un totale di 568 tamponi effettuati in due giorni all’interno di Rsa, Irccs, Centri Diurni, operatori ADI, Pta, Casa Circondariale, persone a domicilio e ospedali.

I dati vengono illustrati dal direttore generale, Giuseppe Pasqualone.

Ieri, su un totale di 355 tamponi, il Servizio di Igiene e Sanità Pubblica ne ha eseguito 258: 37 a dipendenti e pazienti della Lungodegenza del Pta di San Pietro V.co, 11 a operatori del Centro Diurno “Pegaso” di Brindisi, 21 a operatori di Assistenza domiciliare, 10 a operatori del Gruppo Appartamento “La Casa di Nina” di Latiano, 125 a dipendenti della Rsa “San Raffaele” di Ceglie M.ca, 9 a operatori, degenti e accompagnatori dell’Irccs “Eugenio Medea” di Brindisi, 8 a operatori e detenuti della Casa Circondariale di Brindisi, 37 tamponi a persone nel proprio domicilio.
Nell’ospedale Perrino di Brindisi sono stati eseguiti 97 tamponi: 58 a operatori sanitari e 39 a pazienti.

Oggi, su un totale di 213 tamponi, il Servizio di Igiene e Sanità Pubblica ne ha eseguito 125: 4 a operatori della Rssa Istituto Canonico “Rossini-Latorre”di Fasano, 1 a ospite della Crap “San Vincenzo”di San Michele S.no, 8 a ospiti e 6 a operatori della Casa Famiglia “Casa per la Vita”di San Pancrazio S.no, 4 a pazienti, 4 ad accompagnatori e 1 a operatore dell’Irccs “Eugenio Medea” di Brindisi, 14 ad ausiliari della Rsa Fondazione “San Raffaele” di Ceglie M.ca; 21 a operatori di Assistenza domiciliare, 24 a dipendenti e 2 a pazienti della Lungodegenza del Pta di San Pietro V.co, 4 a detenuti della Casa Circondariale di Brindisi, 32 tamponi a persone nel proprio domicilio.

Tamponi effettuati nell’ospedale Perrino di Brindisi: 57 a operatori sanitari e 31 a pazienti.

I pazienti Covid ricoverati al Perrino sono 12, tutti nel reparto di Malattie infettive.

No Comments