October 25, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Vittoria di cuore per la Junior Fasano, che ieri sera è tornata al successo superando in extremis per 25-24 un ottimo Gaeta, avanti nel punteggio per larghi tratti dell’incontro. Altissima era la posta in palio di un match tra due compagini fortemente motivate ad uscire dalle retrovie della classifica, quadro dal quale ne è scaturita una gara avvincente, iniziata al meglio dagli ospiti, avanti subito sul 3-0 dopo meno di 3’. Pronta la reazione dei fasanesi, che ricucivano il gap e mettevano la testa avanti (6-5 al 13’), per poi lasciar spazio nuovamente alla formazione pontina, che sfruttava al meglio le imprecisioni offensive dei locali colpendo in ripartenza e rientrando negli spogliatoi all’intervallo in vantaggio sul 13-11. Buono l’approccio nel secondo tempo di Flavio Messina e compagni, i quali con un parziale di 3-0 si portavano sul 14-13 al 3’, ma ancora una volta il Gaeta mostrava più lucidità nella fase centrale della ripresa, riportandosi al 14’ sul +3 (21-18). Nei minuti conclusivi però, il caldo pubblico biancazzurro rendeva la palestra Zizzi una bolgia, prendendo in mano i ragazzi allenati da Francesco Ancona e spingendoli alla rimonta con il pari che giungeva al 27’ (24-24), prologo del goal della vittoria siglato a 40’’ dal termine da un inspirato Beharevic, in veste di grande trascinatore con 8 realizzazioni complessive. Vano poi l’ultimo attacco della formazione pontina, con la sfida che si chiudeva dunque sul 25-24 sorridendo alla Junior Fasano, che dovrà trovare continuità sabato prossimo nella seconda partita consecutiva casalinga contro il Fondi.

“Come noto siamo una squadra molto giovane – dichiara a fine partita il tecnico Francesco Ancona – e dobbiamo imparare a soffrire e ad uscire positivamente dalle difficoltà, così come accaduto oggi. Con queste situazioni si cresce molto, così come con i sacrifici in settimana in allenamento, e dobbiamo continuare a lavorare duramente, soprattutto per evitare di perdere tanti palloni in attacco che poi ci portano ancora a subire troppe reti in contropiede. I margini di miglioramento sono più che buoni ed ora testa al Fondi, avversario difficile ma gara che reputo comunque alla nostra portata per dare seguito alla vittoria di oggi con un altro risultato positivo”

 

Junior Fasano-Mfoods Carburex Gaeta: 25-24 (11-13 p.t.)
Junior Fasano: Pugliese 6, Angiolini 2, Bargelli 3, Beharevic 8, Colella, P. De Santis, L. De Santis 3, Angeloni, G. Gallo, M. Gallo, Grassi, Messina 2, Palmisano, Pavani, Pignatelli 1. All.: Francesco Ancona.
Mfoods Carburex Gaeta: Bliznov 6, Cascone 3, Ciccolella, Gulam 2, La Monica, Lombardi 10, Pantanella, Ponticella 1, Randes, Santinelli, Sarenac 2, Scavone, Uttaro, Viggiano. All.: Salvatore Onelli.
Arbitri: Carrino-Pellegrino

Risultati 9^ giornata Fondi-Bozen 26-29, Trieste-Cassano Magnago 18-17, Sassari-Pressano 22-18, Junior Fasano-Gaeta 25-24, Conversano-Eppan 28-19, Merano-Siena 25-29, Cologne-Brixen 26-34.
Classifica: Siena 18, Conversano e Brixen 14, Cassano Magnago 13, Bozen 12, Merano 10, Sassari e Pressano 9, Junior Fasano e Fondi 6, Trieste 5, Cologne ed Eppan 4, Gaeta 2.

 

Prossimo turno: Siena-Conversano, Junior Fasano-Fondi, Gaeta-Cologne, Bozen-Sassari, Brixen-Trieste, Pressano-Merano, Cassano Magnago-Eppan.

 

UFFICIO STAMPA JUNIOR FASANO

No Comments