June 15, 2024

Brundisium.net

 

Un altro successo per la società brindisina Metropolitan Karate Brindisi, che ha conquistato la medaglia di bronzo ai Campionati Italiani Juniores di Karate, svoltisi nel week-end scorso presso il Centro Olimpico del PalaPellicone in Lido di Ostia – Roma.

 

Nella specialità Kumite, “combattimento a contatto controllato”, i giovani della Metropolitan, Nicoló Scarafile nella categoria 61 kg e Nicoló Corsanella categoria +86 kg, hanno ben figurato alla loro prima uscita in campo nazionale, dando filo da torcere ai loro avversari, ma non arrivando oltre il secondo turno delle eliminatorie.

Nella specialità Kata, invece, la società brindisina ha schierato due atleti: Lucrezia Cervellera nella categoria femminile e Francesco Sergi nella categoria maschile.

Cervellera, alla sua prima esperienza in campo nazionale, è riuscita a far tesoro di una competizione di elevato profilo.

Sergi, atleta di punta della società, ha invece conquistato la medaglia di bronzo dopo 4 incontri spettacolari. Questo piazzamento gli vale la convocazione al Seminario della Nazionale Italiana Giovanile, dal 20 al 24 Novembre alla “Cecchignola” e la conquista di punti fondamentali per il Ranking Nazionale in vista del Campionato Europeo 2024.

La società brindisina, allenata dai Tecnici Federali Francesco Zonno, Danilo Spagnolo e Samuel Stea, opera a Brindisi e vanta di un numeroso gruppo di agonisti nelle due specialità Kata (forme) e Kumite (combattimento), portando in giro per il mondo i colori della nostra città.


I dettagli della gara

Nella categoria Kumite 61 kg maschile, Nicoló Scarafile ha vinto il suo primo incontro contro un atleta pugliese, ma è stato poi sconfitto al secondo turno da un atleta lombardo.

Nella categoria Kumite +86 kg maschile, Nicoló Corsa ha vinto il suo primo incontro contro un atleta campano, ma è stato poi sconfitto al secondo turno da un atleta siciliano.

Nella categoria Kata femminile, Lucrezia Cervellera ha ben figurato senza però riuscire a superare la prima fase eliminatoria.

Nella categoria Kata maschile, Francesco Sergi, dopo aver superato le prime due pool come vincitore e la terza (da secondo), ha guadagnato l’accesso alla finale per il bronzo.

 

I commenti dei tecnici

“Siamo molto soddisfatti dei risultati ottenuti dai nostri atleti – hanno dichiarato i tecnici Zonno, Spagnolo e Stea -. Nicolò Scarafilè e Nicolò Corsa hanno ben figurato alla loro prima esperienza in campo nazionale, mentre Francesco Sergi ha conquistato una medaglia di bronzo di grande valore. Questo risultato gli vale la convocazione al Seminario della Nazionale Italiana Giovanile e la conquista di punti fondamentali per il Ranking Nazionale. Siamo certi che Francesco potrà continuare a crescere e a migliorare, e che potrà rappresentare al meglio Brindisi e l’Italia nelle competizioni internazionali.”

No Comments